lasagne di verdure
Primi di sostanza!,  Ricette

Lasagne di verdure

Le lasagne di verdure di casa pappagallo sono una deliziosa alternativa a quelle classiche. Una golosa idea da portare a tavola anche per i vegetariani. Colorata e allegra questa lasagna alle verdure mette tutti d’accordo.

Gli strati di sfoglia ruvida all’uovo si alternano a quelli con gli ortaggi e il tutto viene reso cremoso da una besciamella stuzzicante. Un bel modo per far mangiare le verdure a chi proprio non le ama e anche ai bambini che in genere storcono il naso. In questo caso abbiamo utilizzato peperoni, melanzane e zucchine ma nulla vi vieta di aggiungerne altre e seguire il vostro gusto personale.

Le lasagne vegetariane sono molto semplici da fare, ma il loro successo è assicurato, provatele e ci darete ragione!

Ingredienti

Sfoglie di pasta fresca all’uovo 150 gr

Melanzana 1

Zucchine 2

Peperone rosso 1

Peperone giallo 1

Pomodori 4

Cipolla 1

Olio EVO q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Emmental 200 gr

Parmigiano Reggiano 60 gr

Per la besciamella

Farina 100 gr

Burro 100 gr

Latte intero 1 l

Sale q.b.

Pepe bianco q.b.

In una casseruola mettete un filo di olio e uno spicchio di aglio a soffriggere, dopo qualche minuto aggiungete i pomodorini tagliati a metà. Nel frattempo tagliate a dadini una melanzana e mettete anch’essi in padella.

Tagliate anche i peperoni a cubetti e trasferiteli in padella. Ora tagliate le zucchine e aggiungetele agli altri ingredienti. Eliminate l’aglio, mescolate e salate. Portate a cottura, tenendo il fuoco basso, per circa 15 minuti, se potete non aggiungete acqua.

Nel frattempo che le verdure cuociono preparate la besciamella: mettete il burro in una pentola, fatelo sciogliere e aggiungete la farina e fate incorporare. Salate e pepate, se vi piace aggiungete anche la noce moscata.

Aggiungete il latte e fate rapprendere, il risultato deve essere morbido.

Ora potete assemblare. Sul fondo mettete la besciamella, quindi una sfoglia di pasta, le verdure e continuate così fino a esaurire gli ingredienti. Se vi piace potete aggiungere anche un buon formaggio che ci sta bene.

Infornate a forno statico a 200 gradi per 20-25 minuti. Sfornate e fate intiepidire leggermente prima di tagliare le fette.

Servite e buon appetito.

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *