PRIMI

Lasagne salsiccia e cipolle

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 50 min

Tempo di cottura: 1 h 20 min

Tempo di riposo: 1 sec

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno, Rosolare, Stufare

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Le lasagne salsiccia e cipolla sono eccezionali: un primo rustico e saporito perfetto per chi ama i sapori decisi, ben strutturati e decisamente non banali.

La sapidità della salsicce si sposa in maniera meravigliosa con la dolcezza delle cipolle e il mix risulta bilanciato e goloso.
La pasta ruvida trattiene il ragù di salsiccia e la singola porzione risulta compatta e appetitosa.

Eseguire la ricetta delle lasagne di salsiccia non è assolutamente difficile: di fati è uno di quei primi piatti al forno che possono essere tranquillamente preparati in anticipo e poi serviti al momento opportuno.

Se volete rendere questa ricetta ancora più golosa, potete realizzare anche le lasagne salsiccia e scamorza, ovvero dovrete aggiungere alla ricetta base questo formaggio saporito che andrà a donare un tocco affumicato che non guasta affatto.
Se poi volete aggiungere qualche verdurina per renderla sfiziosa e colorata, vi consiglio di fare le lasagne salsiccia e zucchine: in questo caso, spadellate velocemente in padella gli ortaggi che andranno ad arricchire il piatto fiale.

Provate questa ricetta e vedrete che bel piatto porterete a tavola!

Ingredienti

Lasagne fresche 250 g

Cipolle 1.5 kg

Salsiccia di maiale 800 g

Mozzarella da pizza 250 g

Provolone piccante 150 g

Stracchino 165 g

Parmigiano Reggiano 60 g

Vino bianco 100 ml

Aglio 1 spicchio

Alloro 2 foglie

Burro qb

Sale qb

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Quando volete fare le lasagne salsiccia e cipolle, per prima cosa eliminate il budello dalle salsicce, sbriciolatele a mano, quindi fate rosolare i pezzetti in un filo di olio caldo insieme a 1 spicchio di aglio.

1

Intanto che salsiccia cuoce dedicatevi ad affettare finemente le cipolle.

2

Tornate alla padella e quando la carne è ben rosolata, eliminate lo spicchio di aglio e sfumate con il vino bianco, avendo cura di far evaporare tutta la parte alcolica.

3

Alzate la salsiccia dalla padella conservando parte del grasso e nella stessa padella unite un giro di olio quindi fate appassire le cipolle insieme a 2 foglie di alloro e una presa di sale.
Proseguite la cottura coperto a fuoco medio basso per circa 40 minuti, o fino a che le cipolle risultino molto tenere, se necessario unite poca acqua calda per mantenere umida la preparazione.

4

A questo punto dedicatevi a cubettare la mozzarella e grattugiate il provolone piccante, di seguito passate a comporre la lasagna.

5

Sul fondo di una pirofila adatta al forno mettete un po’ di burro, non essendoci besciamella vi aiuterà a non far attaccare gli ingredienti .
Adagiate una sfoglia di pasta, quindi aggiungete parte della salsiccia e del provolone, sovrapponete uno strato di pasta quindi unite le cipolle, la mozzarella e una spolverata di parmigiano grattugiato. Alternate in questo modo gli strati fino a riempire la pirofila.
Premete leggermente i vari strati per distribuire al meglio gli ingredienti.

6

Completate l'ultimo strato con un misto di tutti gli ingredienti rimasti aggiungendo anche qualche cucchiaio di stracchino, coprite la superficie con le sfoglie di pasta e terminate con il parmigiano grattugiato rimasto e lo stracchino a disposizione.

Ora infornate a 180 °C, forno statico, per almeno 25 minuti o finché non avrà fatto una bella crosticina croccante.

Sfornate e fate raffreddare un po’ prima di tagliare e portare a tavola.

7

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Lasagne

Le lasagne: storia, tradizioni e le migliori ricette

Leggi tutto

Chiacchiere

Carnevale a tavola, storia, tradizioni e piatti golosi

Leggi tutto

Cipolle

Le cipolle: differenze, tipologie, caratteristiche e le ricette migliori

Leggi tutto