SECONDI

Baeckeoffe alsaziano

Autori

Luca Pappagallo

Baeckeoffe alsaziano

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 4 h

Tempo di riposo: 8 h 30 min

Dosi per: 6 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Origine: Francia

Il baeckeoffe alsaziano è un secondo piatto di carne molto rustico e saporito, perfetto da realizzare nei giorni invernali magari quando le temperature vanno giù in picchiata e si ha voglia di qualcosa di buono e confortevole.

Come il nome stesso ci fa intuire non si tratta di un piatto italiano, bensì di una pietanza di origine francese, che lì è molto famosa. Si tratta di una sorta di spezzatino con le patate in bianco, che ha la particolarità di essere profumato e insaporito da tanta cipolla . Questo è un ingrediente che in Francia viene utilizzato molto basti pensare alla buonissima zuppa di cipolle francese, che è un vero e proprio must.

Ma ritornando alla nostra bella ricetta, vi dico subito che oltre ad essere buonissima è anche tanto semplice da realizzare. Come ogni stufato o spezzatino ha bisogno di una cottura lenta in modo che la carne diventi tenerissima. In questo caso ho utilizzato maiale, manzo e agnello, proprio come si fa nella ricetta originale del baeckeoffe alsaziano ma ci sono versioni che prevedono anche di essere fatte con un unico tipo di carne, a voi la scelta! Fatevi consigliare poi dal vostro macellaio di fiducia quali sono i tagli più indicati a questo scopo...vedrete che sapore!

Volete sapere come si fa il baeckeoffe alsaziano?

Seguite il passo passo, in cui vi spiegherò i vari dettagli e poi mettetevi all'opera!

Ingredienti

Per la marinata

Vino bianco 750 ml

Cipolle 180 g

Aglio 2 spicchi

Timo 1 mazzetto

Alloro 1 foglia

Bacche di ginepro 1 cucchiaino

Pepe in grani 1 cucchiaino

Per la pasta di pane

Farina 00 300 g

Acqua 150 g

Preparazione

Quando volete fare il baeckeoffe alsaziano, tagliate la carne a pezzi medio grandi, trasferitela in un recipiente ed unite gli spicchi di aglio schiacciati, le cipolle a fette sottili, il timo, le bacche di ginepro ed il pepe in grani. Versate il vino e coprite con la pellicola. Lasciate marinare la carne per una notte in frigorifero. Per rimanere più fedeli alla ricetta originale è consigliato utilizzare un vino Riesling dell’Alsazia.

1

Trascorso questo tempo realizzate l’impasto che servirà per sigillare la pentola utilizzata per la cottura:
In un recipiente mescolate l’acqua e la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio e facilmente lavorabile. Unite ancora un po 'di acqua all’impasto se risultasse troppo asciutto al contrario, se troppo umido, un po’ di farina. Mettete l’impasto in un recipiente, coprite con la pellicola e fate riposare per almeno 30 minuti.

2

Pelate le patate, tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro e con parte di esse formate uno strato sul fondo di una pentola adatta alle cotture in forno.
Salate e pepate dopodiché formate uno strato con i pezzi di carne, includendo parte della cipolla e degli aromi della marinata. Condite sempre con sale e pepe quindi proseguite realizzando uno strato di cipolle tagliate a fette sottili. Ripetete questi strati fino ad esaurire gli ingredienti.
Terminate versando tutta la marinata e colmate con dell’acqua, facendo in modo che il liquido risulti a filo dell’ultimo strato.

3

A questo punto formate un cordone con l’impasto preparato e premetelo attorno al bordo della pentola, mettete il coperchio e premete l'impasto in modo che la pentola sia completamente sigillata.

4

Trasferite quindi in forno statico preriscaldato a 150°C per 4 ore dopodiché sfornate, lasciate intiepidire e rompete il cordone di impasto. Il Baeckeoffe alsaziano è pronto per essere servito.

5

Servite!

Baeckeoffe alsaziano

RICETTE CORRELATE