SECONDI

Poulet a la Briarde

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 60 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare, Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Il Poulet a la Briarde  è un delizioso secondo piatto di origine francese che onora la bontà del pollo in maniera principale, ma questo ingrediente viene enfatizzato dal il sidro e altri ingredienti davvero spettacolari come la senape all'antica. Nel caso in cui non abbiate il sidro potrete utilizzare tranquillamente del succo di mela, Il risultato sarà un po' più dolce ma altrettanto gustoso. Questa ricetta francese è molto semplice da realizzare e una semplice combinazione di ingrediente lo rende ricco e saporito.  Il suo profumo particolare, il suo aspetto, la sua carne umida e succosa lo rendono molto appetitoso e sarà molto gradito anche da chi ha un palato difficile. 

Il procedimento è semplice ma spesso ci chiedete cosa significhi deglassare (passaggio richiesto in questa ricetta): deglassare s'intende sciogliere con brodo, acqua o vino il sughetto rappreso sul fondo del tegame durante la cottura. Facile e immediato, andate tranquilli!

Negli ingredienti di questa ricetta poi compare il sidro, non fatevi spaventare in quanto oggi si trova facilmente in commercio oppure online ed è una bevanda alcolica simile al vino o alla birra che si ricava dalle mele. ha un sapore morbido ed è poco alcolico, si sposa bene anche con salumi e formaggi stagionati.

Insomma questa è una gran ricetta con il pollo,  protagonista assoluto,  che può essere servita anche in un giorno di festa o un'occasione speciale in quanto ricca di profumo, calore e colore, provatela! 

 

 

 

Ingredienti

Cosce di pollo 600 grammi

Sovracosce di pollo 600 grammi

Scalogno 3 pezzi

Carote 1 pezzo

Sidro 350 millilitri

Senape all'antica 3 cucchiaini

Panna fresca 200 millilitri

Burro 30 grammi

Olio EVO 2 cucchiai

Sale quanto basta

Pepe nero quanto basta

Preparazione

Quando volete fare il pollo alla briarda per per prima cosa fiammeggiate e pulite il pollo da eventuali residui del piumaggio.
In un tegame capiente fate sciogliere il burro con un giro di olio, quindi mettete a rosolare i pezzi di pollo, adagiandoli sul lato della pelle, e fateli rosolare su tutti i lati, occorreranno circa 5 minuti. Quindi togliete la carne e unite lo scalogno e la carota tagliati a pezzi grossolani, fate rosolare per un paio di minuti quindi deglassate il fondo di cottura con circa 50 ml del sidro a disposizione.

1

Rimettete il pollo nel tegame e unite anche il sidro restante, fate prendere calore quindi abbassate il fuoco, regolate di sale e pepe, coprite e portate avanti la cottura per almeno 45 minuti, un ora a fuoco basso o fino a che il pollo risulti tenero. Durante la cottura girate la carne di tanto in tanto e se necessario unite poca acqua calda per mantenere sempre umida la preparazione.

2

Nel caso non aveste il sidro potete utilizzare del succo di mele, preferibilmente senza aggiunta di zuccheri, in questo caso va regolata bene la dolcezza correggendo al termine della cottura con il sale.

3

Trascorso questo tempo togliete il pollo dal tegame e le verdure, potete filtrare anche il liquido di cottura per un risultato più liscio, unite quindi la panna e la senape, mescolate e lasciate restringere sul fuoco per pochi minuti. Servite il pollo insieme alle verdure, nappato con la salsa alla senape.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE