PRIMI

Pasta patate e cavolo nero

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare, Stufare

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La pasta patate e cavolo nero è un piatto molto rustico e saporito perfetto per un pranzo informale e soprattutto ideale quando si vuol portare a tavola un primo che ristori la mente, il cuore e la pancia! Il suo gusto intenso, la sua speciale armonia tra gli ingredienti lo rendono un comfort food degno di nota. La dolcezza delle patate si va a contrastare con le noti pungenti del cavolo nero e il mix è davvero incredibile. Sono sicuro che questa preparazione piacerà a chi ama i piatti di sostanza e non bada alle apparenze.

Questo primo con le patate e il cavolo dal sapore autentico, rurale, contadino, un piatto economico e semplice da realizzare quando magari le temperature sono più fredde, ma è così buono che si può fare anche in primavera o in autunno.

Se non trovate il cavolo nero che è una specialità tipica toscana, potete sostituirlo anche con dei broccoletti o con il cavolfiore, cercate sempre nuovi mix, in cucina è fondamentale adattarsi e divertirsi.

La pasta patate e cavolo nero è una ricetta vegetariana molto saporita, ma è talmente buona che sarà amata anche da chi non segue questo tipo di abitudini alimentari.

Ingredienti

Pasta 250 g

Patate 600 g

Cavolo nero 500 g

Aglio 1 spicchio

Brodo vegetale qb

Parmigiano Reggiano qb

Olio EVO 4 cucchiai

Sale qb

Pepe nero qb

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta della pasta patate e cavolo nero per prima cosa in una casseruola capiente fate prendere calore a un giro di olio insieme a uno spicchio di aglio scamiciato, lasciate insaporire a fuoco basso.
Intanto rimuovete la costa dalle foglie di cavolo nero e unitele al brodo vegetale, tagliuzzate grossolanamente le foglie e aggiungetele in casseruola, fate soffriggere per pochi istanti. Unite un mestolo di brodo caldo e lasciate cuocere coperto per circa 10 minuti, se necessario unite altro brodo vegetale.

1

Pelate le patate e riducetele a cubetti, quindi unitele nella casseruola con il cavolo, aggiungete una presa di sale e altro brodo caldo, proseguite la cottura per altri 10 minuti sempre coperto.

2

A questo punto rimuovete lo spicchio di aglio e unite la pasta, in questo caso abbiamo utilizzato della pasta mista ma voi utilizzate il formato che preferite, aggiungete del brodo fino a coprire e lasciate cuocere a fuoco moderato come se fosse un risotto. Al termine della cottura regolate di sale e mantecate con due generose prese di Parmigiano grattugiato, servite la pasta patate e cavolo nero con ancora un po’ di Parmigiano grattugiato e una macinata di pepe nero.

3

Servite!

Pasta patate e cavolo nero

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Cavolfiori

Cavoli e cavolfiori: super food, come cucinarli e dire addio ai cattivi odori

Leggi tutto