CONTORNI

Cavolfiore croccante in agrodolce

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 10 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere, Lessare, Saltare

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Il cavolfiore croccante in agrodolce è un’ottima ricetta per chi, come me, ama alla follia questo ortaggio bellissimo.

Una ricetta davvero particolare che si presta ad essere portata a tavola quando si ha voglia di un piatto particolare che vada oltre quello solito. Spesso capita che il cavolfiore non sia molto gradito, ma fatto in questo modo siamo sicuri che conquisterà anche i palati più diffidenti.

L’agrodolce inoltre è un mix di sapori che viene da lontano: non fa parte della nostra cultura e viene spesso usato nelle cucine etniche e orientali, ma per la sua bontà si è diffuso e ora entra sempre più spesso nelle nostre case.

Il gusto incredibile della miscela di ingredienti si sposa benissimo con il sapore pungente del cavolfiore e insieme danno vita a un piatto incredibile.

Ecco come fare il cavolfiore in agrodolce la cui salsetta vi stupirà!

Ingredienti

Cavolfiore 1

Peperoni rossi 2 falda

Peperoni verdi 2 falda

Cipolle 1

Zenzero fresco 3 cm

Aglio 2 spicchi

Maizena 2 cucchiai

Salsa di soia chiara 4 cucchiai

Sriracha 2 cucchiai

Ketchup 2 cucchiai

Aceto di riso 2 cucchiai

Olio di sesamo 1 cucchiaio

Olio di semi di arachidi qb

Ingredienti per la pastella

Farina 00 60 g

Maizena 50 g

Curcuma 1 cucchiaio

Acqua qb

Sale qb

Preparazione

Per prima cosa preparate il cavolfiore, rimuovete le parti più dure e ricavate le cimette. Le parti più coriacee possono essere utilizzate per altre preparazioni.

1

Lessate le cimette in acqua bollente salata per un paio di minuti al massimo, quindi scolatele e trasferitele in acqua fredda con del ghiaccio per raffreddarle rapidamente e fermare la cottura.

2

In un recipiente capiente mettete gli ingredienti per preparare la pastella: la farina, la maizena, la curcuma e un pizzico abbondante di sale, mescolate il tutto con una frusta quindi unite circa 200 ml di acqua, mescolate ancora fino ad ottenere un composto omogeneo. La pastella deve risultare morbida ma coprente nel caso risultasse troppo soda aggiungete ancora un po' di acqua.

3

Scolate ora il cavolfiore dall'acqua fredda e asciugatelo leggermente con un panno, quindi trasferitelo nel contenitore con la pastella, mescolate con cura in modo che ne sia ben ricoperto, aggiungete un paio di cucchiaiate di maizena e mescolate nuovamente, questa operazione servirà a formare una crosticina esterna durante la frittura.

4

A questo punto friggete le cimette in olio bollente a 170-180°C per 2-3 minuti. Quindi scolate e trasferite su una griglietta o semplice carta assorbente; lasciate raffreddare per circa 10 minuti.
Con una schiumarola pulite l’olio da eventuali residui e friggete nuovamente le cime di cavolfiore per un paio di minuti al massimo, in questo modo acquisteranno una maggiore croccantezza.

5

Ora dedicatevi alla preparazione delle altre verdure: tagliate a pezzi, possibilmente delle stesse dimensioni, la cipolla e i peperoni, infine tritate abbastanza finemente lo zenzero.
Mettete circa mezzo bicchiere di olio di semi in un wok e fate scaldare a fiamma viva, quindi unite gli spicchi di aglio spremuti e lo zenzero. Dopo circa 30 secondi unite i peperoni e la cipolla, lasciate cuocere per qualche istante sempre a fiamma alta mescolando di frequente. Aggiungete circa 100 ml di acqua, la sriracha, la salsa di soia, il ketchup, l'aceto di riso e l’olio di sesamo. Amalgamate il tutto e tenete sul fuoco il tempo di far restringere la salsa.

6

A questo punto unite i cavolfiori fritti nel wok, insieme agli altri ingredienti, mescolate rapidamente in modo che vengano ricoperti dalla salsa agrodolce quindi servite immediatamente.

Buon appetito!

7

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Febbraio: la lista della spesa. Cosa comprare e cosa cucinare

Febbraio: la lista della spesa. Cosa comprare e cosa cucinare

Leggi tutto