ANTIPASTI

Crocchette di cavolfiore

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 30 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Facciamo una scommessa?
Bene, scommettiamo che queste crocchette di cavolfiore piaceranno anche a chi non ama questo ortaggio in modo particolare.
In effetti a qualcuno il suo odore intenso può dare fastidio, ma utilizzando il cavolfiore in questo modo, il fastidio resterà solo il ricordo.

Le polpette di cavolfiore, infatti, sono uno sfizio stuzzicante che può essere servito come antipasto, come secondo o, perché no, messo all’interno di una serie di fritture per un buffet o un aperitivo.
Un piatto di cavolfiore vegetariano che non lascia alcun dubbio: il risultato è sempre eccellente.

Ma come si fanno a fare in maniera che la crosticina sia croccante e il ripieno morbido?
Qui vi svelo tutti i miei segreti, provatele!

Ingredienti per la panatura

Ingredienti per la salsa

Preparazione

Per prima cosa dividete le cimette del cavolfiore ed eliminate la parte più dura e legnosa.
In una pentola capiente mettete dell’acqua a bollire con un pizzico di sale, quindi tuffatevi dentro le cimette.
Coprite, fate riprendere il bollore e cuocete per 10-15 minuti, il cavolfiore deve risultare molto tenero, quindi scolatelo e lasciatelo raffreddare completamente.

1

schiacciatelo ora con uno schiacciapatate, quindi aggiungete anche le patate lesse, schiacciando anch'esse, aggiungete 1 uovo, il parmigiano e mescolate. Unite, quindi, una presa di sale e del pepe macinato se vi piace.
A questo punto aggiungete il pangrattato un po’ per volta, finché il vostro impasto sarà modellabile.

2

Bagnatevi le mani con un po’ di acqua, quindi iniziate a formare delle polpette schiacciate del peso di circa 50-60 g.
Una volta fatte, mettetele su una teglia rivestita con carta forno e trasferite in congelatore per almeno 30 minuti, o fino a quando risultino ben compatte.

3

Nel frattempo mettete a scaldare in una padella l'olio in quantità sufficiente a coprire metà dello spessore delle crocchette.
Passate le crocchette di cavolfiore, prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e in ultimo nel pangrattato.
Friggete qualche minuto per lato, fino a completa doratura.
Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente.

4

Nel frattempo scaldate in un pentolino un po’ di panna. Una volta calda allontanate dal fuoco, aggiungete del pecorino grattugiato e a vostro gusto un po' di pepe macinato, quindi mescolate il tutto.
Una volta che il formaggio sarà completamente sciolto trasferite la salsa in un recipiente e servite assieme alle crocchette!

Buon appetito!

5

Servite!

RICETTE CORRELATE