CONTORNI

Rosti di cavolfiore al forno

Autori

Luca Pappagallo

Rosti di cavolfiore al forno

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 40 min

Tempo di riposo: 15 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo, Tiepido

Difficoltà: Facile

I Rosti di cavolfiore sono un delizioso contorno, ma vi dirò la verità: sono talmente buoni e saporiti che vanno benissimo anche da soli.
Una ricetta con il cavolfiore davvero buona ed originale, perfetto per stupire i propri ospiti che sicuramente ripuliranno il piatto!
La cottura al forno fa in modo che si crei una crosticina croccante fuori e che resti morbido all'interno. Insomma, una vera delizia!

Oltre al cavolfiore che resta il protagonista indiscusso della preparazione, vi occorreranno pochi altri ingredienti tra cui le uova che non mancano mai, il parmigiano, 1 spicchio d'aglio e il basilico che va a profumare tantissimo l'intera pietanza.
Mi piace preparare questa ricetta soprattutto d'inverno quando i cavoli sono nel massimo del loro splendore e della loro bontà.
Il rosti nasce fritto e si fa con le patate, ma questa variante vi assicuro non vi farà rimpiangere nessuna delle due cose!

Preparateli per una cena sfiziosa o un pranzo informale; sono buoni sia caldi che tiepidi, a voi la scelta.
Se avete poche idee su quale contorno portare a tavola, questa è la ricetta giusta per voi, farla è davvero semplice!

Volete sapere come fare i rosti di cavolfiore al forno?

Vi lascio qui il passo passo della ricetta, seguitelo con attenzione e sentirete che sapore!

INGREDIENTI

Cavolfiore 700 g

Uova 2

Parmigiano Reggiano 50 g

Aglio 1 spicchio

Basilico secco 2 pizzichi

Olio EVO 2 cucchiai

Sale qb

Per la lavorazione

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta del rosti di cavolfiore, con una grattugia a fori larghi grattugiate il cavolfiore e trasferitelo all'interno di una ciotola capiente. Aggiungete un paio di pizzichi di sale e mescolate. Lasciate riposare per almeno 15 minuti in modo da far perdere l’acqua presente nel cavolo.

1

A questo punto strizzate il cavolfiore grattugiato con l’aiuto di un canovaccio pulito, cercando di fargli perdere quanta più acqua possibile, dopodiché mettete il tutto in un nuovo contenitore.

2

Aggiungete circa 2 cucchiai di olio, l'aglio spremuto, il basilico secco, il parmigiano e le uova. Mescolate bene in modo da amalgamate tutti gli ingredienti in maniera uniforme.

3

Ora prelevate una quantità di impasto sufficiente a formare delle schiacciatine, in questo caso del diametro di 10 cm, così facendo otterrete 6 rosti. Potete aiutarvi con un coppa pasta unto internamente con poco olio. Effettuate questa operazione su una leccarda rivestita con carta forno e leggermente unta di olio.

4

Spennellate la superficie delle schiacciatine con poco olio e trasferite in forno statico preriscaldato a 180°C per 35 minuti, completate la cottura in funzione grill per circa 5 minuti alla massima potenza del vostro forno; in modo da ottenere una crosticina croccante.

5

Lasciate raffreddare per qualche minuto su una gratella prima di servire.

6

Servite!

RICETTE CORRELATE