PRIMI

Ciceri e tria

Autori

Luca Pappagallo

Ciceri e tria

Tempo di preparazione: 1 h

Tempo di cottura: 2 h 40 min

Tempo di riposo: 12 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere, Lessare, Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Origine: Italia , Puglia

I ciceri e tria sono un piatto tipico e tradizionale della cucina pugliese.
Si tratta di un primo molto rustico e saporito che fa parte della cultura gastronomica salentina.
La ricetta dei ciceri e tria ha origini antichissime, molto probabilmente bisogna tornare indietro fino alla dominazione araba, perché è proprio in quel periodo che le fonti ci forniscono informazioni su festività come l'equinozio di primavera durante il quale si offrivano i vecchi legumi.
Il piatto in questione ha spopolato, però, così com'è in occasione delle più recenti festività di San Giuseppe, in cui nei paesi salentini si allestivano tavoli lunghissimi e si mangiava tutti insieme.
I ciceri e tria sono nient'altro che la pasta, un questo caso una sorta di tagliatella, con i ceci.

Essendo una ricetta popolare e a carattere familiari può subire qualche piccola variazione in base alla casa in cui la si fa, ma questa ricetta pugliese mi è stata data da una mia amica e mi ha convinto subito per la sua incredibile bontà.

Ecco come si fanno i ciceri e tria!

Questa è a mio avviso una delle ricette migliori che abbia mai fatto e con molta gioia la condivido con voi!

Ingredienti per la pasta

Ingredienti per il condimento

Ceci 200 g

Aglio 3 spicchi

Alloro 2 foglie

Peperoncini piccanti 1

Sale qb

Olio di semi di arachidi qb

Olio EVO 6 cucchiai

Preparazione

Per preparare Ciceri e tria la prima cosa da fare è mettere in ammollo i ceci in acqua per una notte.
Il giorno seguente scolate i ceci dall'acqua di ammollo, sciacquateli sotto acqua corrente e trasferiteli in una pentola capiente, unite 2 spicchi di aglio in camicia, 2 foglie di alloro quindi copriteli con abbondante acqua e fateli cuocere con il coperchio a fuoco moderato per circa 2,30 ore o fino a che risultino teneri, fate sobbollire dolcemente, in caso di un ebollizione troppo vigorosa potrebbero rompersi.

1

Nel frattempo potete preparate la pasta, in una ciotola mettete la farina di semola rimacinata e unite l’acqua che dovrà essere tiepida, quasi calda, cominciate a impastare quindi trasferite il composto sul piano di lavoro e impastate a mano per circa 5-10 minuti, formate quindi un panetto e avvolgete la pasta nella pellicola, lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

2

Quando i ceci risulteranno teneri potete proseguire con la ricetta, riprendete la pasta e stendetela sul piano infarinato con della semola rimacinata, dovrete ottenere uno spessore di circa 2 mm, potete utilizzare la macchina o il mattarello per questa operazione, dopodiché tagliate la pasta in modo da formare delle strisce larghe circa 8-9 cm. Tagliate le strisce per il verso della larghezza in modo da ottenere una specie di tagliatelle lunghe 8-9 cm e larghe 1 cm.

3

Ora prendete metà della pasta preparata e friggetela in olio di semi a 180°C, fino a doratura, scolatela su uno scola fritti o semplice carta assorbente.

4

A questo punto trasferite i ceci preparati in una casseruola che possa contenere successivamente anche la pasta, unite poca acqua della loro cottura e regolate di sale, accendete il fuoco e lasciate prendere calore.
Intanto in un padellino fate scaldare un generoso giro d'olio EVO, unite uno spicchio tagliato a fettine e un peperoncino sempre tagliato a fette, fate prendere calore e appena l’olio comincerà a sfrigolare spegnete il fuoco, tenete momentaneamente da parte.

5

Mettete ora a lessare la pasta rimanente in acqua bollente salate, unite due cucchiai di olio così che la pasta non si attacchi durante la cottura e fate lessare per circa 2 minuti.
Scolate la pasta nel tegame con i ceci, fate insaporire pochi minuti a fuoco moderato quindi servite unendo nei singoli piatti un po’ della pasta fritta preparata in precedenza e condite con l’olio aromatizzato all’aglio e peperoncino.

6

Servite!

RICETTE CORRELATE