SECONDI

Calamari ripieni al forno

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 1 h 5 min

Tempo di riposo: 20 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

I calamari ripieni al forno sono un secondo piatto di mare molto saporito e decisamente facile da realizzare. La ricetta ha mille varianti, ma questa che vi propongo mi piace particolarmente. Il sughetto di accompagnamento rende il calamaro, morbido e succoso ed è davvero difficile resistere dal mangiarlo tutto!

I calamari al forno ripieni sono una ricetta facile e gustosa perfetta da realizzare quando volete portare a tavola un secondo di pesce leggero e salutare. L'unica parte più noiosa è pulire il pesce, ma una volta fatto è davvero semplicissimo. Se vi dà noia questo passaggio potete tranquillamente farvi aiutare in pescheria.

La ricetta del calamaro ripieno vi piacerà parecchio per la sua facilità di esecuzione ed è anche molto interessante quando dovete consumare del pane raffermo che vi è avanzato.

Ingredienti

Calamari 8

Pomodorini pelati 400 g

Pomodori pelati 200 g

Pane raffermo 250 g

Olive nere denocciolate 100 g

Capperi 3 cucchiaini

Aglio 2 spicchi

Prezzemolo 1 mazzetto

Sale qb

Pepe nero qb

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Per prima cosa pulite i calamari, separate te teste dalle sacche, eliminate le interiora dalle sacche, il gladio e la pelle; rimuovete la parte con gli occhi dalle teste quindi togliete il dente dai tentacoli, sciacquate il tutto sotto acqua corrente.
Tagliate finemente tentacoli e alette, potete farlo anche con un tritatutto, ma ve lo sconsiglio perché i pezzettini più integri ci stanno bene nel ripieno, tenete da parte le sacche.

1

In una padella, mettete a scaldare un giro d’olio, uno spicchio di aglio scamiciato e il trito di calamaro appena preparato, fate cuocete per circa 5 minuti. Spegnete il fuoco e aggiungete il pane spezzettato abbastanza finemente, 2 cucchiai di capperi, un pugnetto di prezzemolo tritato, due spicchi di aglio tritati e un pizzico di sale. Mescolate il tutto quindi trasferite in una ciotola, schiacciate con il dorso di un cucchiaio per compattare, se necessario correggete di sale. Fate raffreddare, coperto con la pellicola, per circa 20 minuti.

2

In un tegame adatto per le cotture in forno mettete un filo di olio, unite i pomodorini pelati, un cucchiaio di capperi, metà delle olive a disposizione, qualche foglia di prezzemolo tritato, una macinata di pepe e un pizzico di sale, tenete da parte.

3

Riempite le sacche dei calamari con il ripieno fino a circa 3/4, considerate che in cottura si ridurranno di dimensione, chiudete tutte le sacche con uno stuzzicadenti e adagiatele nel tegame da forno. Su di esse mettete qualche cucchiaio di pomodori pelati, precedentemente frullati, del prezzemolo tritato, le olive rimanenti e un pizzico di sale.

4

Coprite con un coperchio e trasferite in forno statico a 190 °C per 25 minuti, trascorso questo tempo, togliete il coperchio, versate un po del fondo di cottura sui calamari per mantenerli umidi e proseguite senza coperchio per altri 25 minuti.

Togliete dal forno, lasciate intiepidire per qualche minuto quindi servite i calamari ripieni, interi o a fette, accompagnati con il sugo di cottura.

5

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Il forno

Il forno: differenze tra statico e ventilato. Come usarlo, come pulirlo e le ricette più buone

Leggi tutto