SECONDI

Calamari in tegame

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 50 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Stufare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Se amate i piatti di mare semplici e molto gustosi amerete di certo anche questi calamari in tegame o in umido.

Si tratta di una ricetta con i calamari molto facile da realizzare, ma decisamente speciale e che contiene in sé tutti i gusti e i sapori del Mediterraneo. I calamari sono un ingrediente molto versatile e gustoso e si possono preparare in mille modi diversi. Fritti, al forno, ripieni, o come condimento per la pasta.

Ma in padella con un po’ di pomodoro e pochi altri ingredienti danno davvero il loro meglio.

Tramite questa preparazione, infatti, diventano teneri teneri e qui la scarpetta nel sugo che si va a creare è davvero d’obbligo.

L’uvetta va ad addolcire il piatto, il prezzemolo dona freschezza, i pinoli un tocco croccante che fa sempre piacere. Insomma, questo mix di ingredienti è formidabile e strizza l’occhio alle varie preparazioni siciliane.

Ingredienti

Calamari 1 kg

Pomodori pelati 250 g

Cipolle 1

Prezzemolo 1 ciuffo

Pinoli 1 cucchiaio

Uvetta 1 cucchiaio

Olio EVO qb

Sale qb

Pepe nero qb

Aglio 1 spicchio

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei calamari in umido in tegame per prima cosa andate a fare un trito con la cipolla, il prezzemolo e l’aglio, quindi fatelo soffriggere in una padella o in un tegame possibilmente in ghisa, con un generoso filo di olio.

1

Quando avrà soffritto per un paio di minuti, aggiungete l’uvetta e i pinoli e fate prendere calore. Dopo ancora qualche minuto aggiungete i pomodori pelati rotti a mano.

2

Mettete il fuoco al minimo e nel frattempo andate a pulire e affettare i calamari. In questo caso ho utilizzato quelli freschi, ma potete tranquillamente utilizzare quelli congelati. Dividete le alette dal corpo e quindi tagliate quest’ultimo a rondelle. Fatto ciò, trasferite tutto nella casseruola, mescolate e coprite con un coperchio. Cuocete per almeno 20 minuti.

3

Trascorso questo tempo salate e pepate, mescolate, controllate se c’è sufficiente acqua, quindi scoprite e continuate la cottura per almeno 20 minuti.

Prima di servire assaggiate se sono giusti di sale e, nel caso, regolate.

Date un’ultima mescolata e servite caldo.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE