SECONDI

Vitello tonnato

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 1 h

Tempo di riposo: 2 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Freddo

Difficoltà: Medio

Nasce in Piemonte ma per sua bontà diffuso ovunque, il vitello tonnato è una gran bella ricetta semplice a base di carne, che risulta ideale in tantissime occasioni. Chiamato anche Vitel Tonné negli anni ’80 era uno dei piatti protagonisti delle feste e delle cene eleganti. 

Con la sua cremina golosa conquistava sempre tutti. Poi si è persa un po’ l’abitudine di prepararlo, ma visto che a noi piace tantissimo e che non seguiamo le mode e le tendenze, piuttosto badiamo alla sostanza, abbiamo deciso di proporvi questo piatto straordinario. Ma che pezzo di carne si usa per il vitello tonnato? In genere vi consigliamo un taglio adatto agli arrosti, quindi tipo girello o carrè.

Il vitello con la salsa tonnata è decisamente semplice da realizzare e risulta perfetta da servire a tavola in tantissime occasioni. 

Una preparazione elementare ma dalla bontà indiscussa oltre a essere ideale  per eventuali pranzi in famiglia, è gradita  anche d’estate in quanto si serve fredda. Insomma, vi abbiamo lasciato mille motivi per realizzarlo!

Ingredienti

Girello di vitello 1 chilo

Carote 1 pezzo

Zucchine 1 pezzo

Sale quanto basta

Cipolle 1 pezzo

Sedano 2 coste

Ingredienti per la salsa tonnata

Capperi sott’aceto 20 grammi

Sale quanto basta

Uova 1 pezzo

Olio di semi 230 millilitri

Senape 1 cucchiaino

Succo di limone 3 cucchiai

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta del vitello tonnato, per prima cosa andate a realizzare un brodo vegetale mettendo in una pentola capiente, riempita con acqua fredda, la zucchina, il sedano, la cipolla, la carota e una manciata di sale grosso. Accendete il fuoco e portate a bollore.

1

Nel frattempo preparate il pezzo di vitello andando a eliminare dal taglio gli eventuali residui di grasso o tessuto connettivo.

2

Quando il brodo avrà raggiunto il bollore aggiungete in pentola la carne e abbassate il fuoco, non serve far bollire violentemente, tenete la pentola semicoperta e lasciate cuocere per circa 50 minuti.

3

Trascorso questo tempo, scolate la carne e fatela raffreddare completamente, poi avvolgetela nella pellicola e mettete in frigorifero per almeno due ore in modo che si compatti bene e risulti più semplice da affettare.

4

Tagliate la carne a fettine sottili e mettetele da parte. Realizzate a questo punto la salsa tonnata, andando a fare prima di tutto una maionese veloce: in un boccale mettete un uovo, l’olio, un cucchiaino di senape, un po’ di limone e una presa di sale quindi andate a frullare con un mixer a immersione, facendo attenzione che la parte finale del mixer tocchi almeno inizialmente il fondo. Assaggiate e se non vi convince aggiungete un altro po’ di sale o di limone.

5

In un altro contenitore mettete il tonno sgocciolato, i capperi e poco brodo di cottura freddo, la quantità sufficiente per frullare il tutto. frullate in modo da ottenere un composto più o meno liscio in base hai vostri gusti. Unite poi a questa salsa la maionese. Aggiungetene un pò per volta e assaggiate così da ottenere il gusto e la consistenza che preferite.

6

Spalmate la salsa tonnata su ogni fettina, potete lasciare le fettine stese o arrotolarle come degli involtini, il Vitello tonnato è pronto per essere servito.

7

Servite!

RICETTE CORRELATE