ANTIPASTI

Crocchè di patate

Autori

Luca Pappagallo

Crocchè di patate

Tempo di preparazione: 60 min

Tempo di cottura: 60 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

I crocchè di patate sono un must della cucina campana. Un golosissimo street food partenopeo che si può acquistare nelle friggitorie ma spesso lo si trova anche come antipasto nelle pizzerie e nelle trattorie. La ricetta dei crocchè è abbastanza semplice da fare, alla fine si tratta di un piatto povero che nasce da un'idea di riciclo. Le patate vengono lesse e poi schiacciate, si formano dei cilindri e si farciscono con pezzetti di salumi e formaggi. Si può mettere il salame o il prosciutto cotto, provola o fior di latte e poi via, si frigge! Il risultato è decisamente spettacolare! Se volete sapere come si fa la ricetta dei crocchè di patate napoletani seguite il nostro passo passo e verranno perfetti!

Ingredienti

Patate 1 kg

Uova 3

Parmigiano Reggiano 4 cucchiai

Prezzemolo 1 cucchiaio

Pangrattato 150 g

Sale qb

Pepe nero qb

Farina 100 g

Burro 60 g

Olio di semi qb

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei crocchè napoletani per prima cosa lavate le patate, lessatele e sbucciatele ancora calde. Passatele più volte attraverso uno schiacciapatate.

1

Unite il burro ammorbidito, il parmigiano, il prezzemolo tritato, sale e pepe, quindi 2 tuorli d'uovo, uno alla volta.

2

Lavorate l'impasto con le mani unte d'olio e formate le crocchè, quindi passatele prima nella farina, poi nelle chiare d'uovo montate a neve e mescolate ad un uovo intero, infine nel pangrattato.

3

Friggete le crocchè in abbondante olio bollente, asciugatele su carta assorbente e servitele calde.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE