SECONDI

Tavë Kosi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 2 h 30 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno, Lessare, Rosolare

Stagioni: Primavera, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Che terra splendida è l’Albania , oltre ad avere paesaggi mozzafiato ha anche una cucina fantastica. Sa miscelare per esempio con sapienza e maestria carne e verdure, e ci sono decisamente tantissimi piatti che meritano l'assaggio. Uno di essi ad esempio è il Tavë Kosi un bel pasticcio di carne e uova perfetto per le giornate invernali in cui il freddo si sente in maniera prepotente.

Il Tavë Kosi sembra essere nato nella cittadina di Elbasan, nell’Albania centrale ed è tutt'oggi uno dei piatti più importanti della cucina balcana. La particolarità di questa preparazione è quella che vede l'utilizzo dello yogurt durante la realizzazione del piatto il che gli conferisce un tocco di acidità decisamente molto piacevole, e inoltre va a stemperare il sapore forte e un po' selvatico della carne di agnello.

Il Tavë Kosi è un piatto nazionale in Albania. L’Albania ha una ricca storia culinaria. È un paese mediterraneo in cui è possibile trovare influenze greche e turche intrecciate con le tradizioni locali.

Molti albanesi amano il tavë kosi e per loro è uno dei più golosi comfort food. Questo piatto è molto ricco e profumato, una vera coccola per il palato.

La cucina albanese risente di diversi influssi dei paesi vicini, e da essi ha saputo trarre il meglio. Per questo motivo il Tavë Kosi è un piatto che merita di certo l'assaggio.

Ingredienti

Preparazione

Per prima cosa fate rosolare la carne di agnello, tagliata in pezzi piuttosto grandi, considerate circa un pezzo a porzione, in una padella con un giro di olio e circa 30 g di burro, condite con sale e pepe.

1

Una volta ben rosolato trasferite la carne in una pentola con abbondante acqua calda, in quantità sufficiente da coprirla completamente. Fate bollire dolcemente e portate avanti la cottura per almeno un'ora, quindi lasciate intiepidire.

2

A questo punto mettete a lessare il riso, in questo caso abbiamo usato del riso arboreo ma va bene qualunque riso per risotti, in acqua bollente salata per 5 minuti, scolatelo e lasciatelo raffreddare.

3

Intanto in una terrina capiente sbattete le uova con una presa di sale, unite la farina e la fecola di patate, mescolate il tutto con una frusta quindi aggiungete lo yogurt e 500 ml del brodo di cottura dell’agnello. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

4

Trasferite in un tegame e lasciate addensare leggermente, mescolando di frequente, senza mai raggiungere il bollore, altrimenti le uova potrebbero stracciarsi, regolate di sale, tenendo presente che durante la cottura in forno il composto si ridurrà quindi salate con moderazione; allontanate dal fuoco.

5

Prendete una pirofila capiente, imburratela e distribuite il riso preparato, la sua funzione è quella di assorbire i liquidi rilasciati durante la cottura in forno. Aggiungete i pezzi di agnello, se necessario salateli leggermene e versate il composto di yogurt e uova. Unite qualche fiocchetto di burro rimasto e trasferite in forno statico a 190° per un ora e 20 minuti, passate alla funzione grill a 220°C e lasciate fino a completa doratura, circa 10 minuti, la crema dovrà risultare compatta e si dovrà formare una bella crosticina dorata. Potete posizionare la pirofila su una teglia in modo che se durante la cottura la crema di uova gonfiasse eccessivamente non coli sulla base del forno.

6

Sfornate, lasciate assestare il tutto per pochi minuti e servite caldo.

7

Servite!