APPROFONDIMENTI

Pasqua: le ricette più buone

Pasqua, così come Natale dà la possibilità di rispolverare le ricette più buone e tradizionali. Da Nord a Sud è una vera e propria esplosioni di gusti e sapori. Molti piatti regionali sono riconducibili alla religione cattolica e ancor prima alla Pasqua Ebraica che utilizzava una specifica simbologia per le pietanze. Le erbe amare, le uova, l'agnello, sono tutte costanti legate proprio ad usanze antiche che però si ritrovano ancora ai nostri giorni. Qui di seguito vi diremo quali sono le ricette più tradizionali e tipiche di Pasqua.

Autori

Luca Pappagallo

La Pasqua

Il clima più mite, le primizie degli orti, la stagione più dolce dell'anno sono dei complici perfetti per realizzare le più buone ricette di Pasqua. Durante le festività si vanno a recuperare tutte le tradizioni antiche che un tempo erano il collante della famiglia. Le nonne impastavano, i nipotini seguivano i loro gesti in maniera curiosa. Ogni regione ogni famiglia, ha una ricetta tipica, ma anche più di una. Nella maggioranza dei casi si sfrutta ovviamente quella che è la stagionalità e quindi via libera ad asparagi, agnello, formaggi, salumi, fragole, uova.

La spesa in questo periodo ci aiuta molto per realizzare ricette gustose e colorate. Qui troverete una serie di ricette tipiche di Pasqua oppure perfette per l'occasione. Anche perché dopo Pasqua c'è Pasquetta e comunemente quando il meteo lo permette è d'abitudine fare dei bei pic-nic all'aperto. Quindi via libera anche a focacce e torte rustiche che possono essere trasportate con facilità.

Come vi dicevo poco fa uno dei simboli per eccellenza che non manca quasi mai è l'agnello. So benissimo anche che ci sono grandi sommosse per chi lo consuma. Non entrando nel merito della questione dico che ciascuno può scegliere liberamente se utilizzarlo o meno ma questa è un sito di cucina, non dimentichiamolo mai. Per chi lo ama posso dire che lo si può utilizzare in maniera differente e se volete stemperare un po' del suo sapore forte e selvatico potete lasciarlo in ammollo la sera prima in acqua e limone per poi procedere con la cottura consueta.

Ovviamente Pasqua non è solo agnello, quando si sta in famiglia e magari essa è numerosa spesso si ha bisogno di realizzare piatti che possano essere serviti contemporaneamente ed è per questo che vi consiglio le lasagne che possono essere preparate prima e poi messe al forno al momento opportuno.

Come antipasto altre al classico tagliere di salumi e formaggi, abbinati magari a un bel cestino di fave, potete portare a tavola brioche rustiche, sformati con erbe, spinaci e asparagi.

La parola d'ordine è colore!

Discorso a parte meritano i dolci, forse il più famoso è la pastiera napoletana che grazie al suo profumo, al suo sapore alla sua incredibile bontà da Napoli è diventata famosa in tutto lo stivale.

L'Italia è così bella perché molto varia, e le tradizioni culinarie sono fortissime e ben radicate. Mi piacerebbe tanto scoprire quali sono i vostri piatti tipici a tavola se vi va, scrivetemi!