PRIMI

Risotto asparagi e gamberi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 25 min

Tempo di cottura: 25 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Il risotto asparagi e gamberi è un piatto perfetto da portare a tavola quando vogliamo gustare qualcosa di delicato ma gustoso. Con la ricetta del risotto con gli asparagi e gamberi si fa sempre centro: è talmente semplice che può essere fatta in qualunque momento ma è un piatto anche molto raffinato ed elegante che è ideale da servire durante un pranzo o una cena più formali. La dolcezza dei gamberi si sposa in maniera perfetta con il sentore leggermente amaro degli asparagi e il mix è decisamente sorprendente.

Fondamentale per la riuscita di questo piatto è la tostatura del riso. Come in tutti i risotti bisogna aspettare che il chicco dopo essere stato messo in padella diventi traslucido, e solo a quel punto si può proseguire la cottura. Anche la scelta del riso in sé è importante: in questo caso abbiamo scelto un Vialone nano ma va benissimo anche il classico Carnaroli, l'importante è che sia adatto ai risotti. La versione poi che qui vi proponiamo strizza l'occhio ai sapori orientali, vista la presenza dello zenzero e del vino cinese: il risultato è pazzesco!

Provate questo primo con gli asparagi e gamberi e vedrete che successo sulle vostre tavole!

Ingredienti

Preparazione

Quando volete preparare il risotto asparagi e gamberi per prima cosa tritate abbastanza finemente l’aglio e lo zenzero, mettete un giro di olio in una padella e aggiungete il trito appena realizzato. Lasciate prendere calore a fiamma bassa e intanto affettate finemente la parte bianca del cipollotto, unitela al resto degli ingredienti in padella.

1

Rimuovete la parte più coriacea del gambo degli asparagi quindi lavateli e asciugateli accuratamente. Affettate i gambi piuttosto sottilmente e lasciate le punte integre.
Unite ora i gambi in padella, fate rosolare per pochi istanti, unite un pizzico di sale, alzate la fiamma e sfumate con circa metà del vino cinese a disposizione, lasciate evaporare la parte alcolica quindi spegnete il fuoco.

2

Mettete a tostare il riso in un tegame a parte con un giro di olio, occorreranno circa un paio di minuti a fuoco basso, quando i chicchi risulteranno traslucidi sfumate con il vino cinese rimanente.
Lasciate evaporare la parte alcolica e proseguite la cottura unendo del brodo caldo in quantità sufficiente da coprire di circa un dito il riso, lasciate cuocere a fuoco moderato.

3

Una volta che il brodo sarà stato assorbito unite i gambi degli asparagi saltati in padella, quindi proseguite unendo altro brodo e portate a cottura il riso.
Quando mancano 3-4 minuti dal termine aggiungete le punte di asparago tenute da parte e le code di gambero, precedentemente private del carapace e delle interiora, assaggiate e se necessario regolate di sale.
Una volta cotto allontanate la padella dal fuoco, mantecate con un un giro di olio di oliva e lasciate riposare per un paio di minuti prima di servire.

4

Impiattate e completate unendo nei singoli piatti la parte verde di cipollotto affettata sottilmente, una leggera grattugiata di scorza di lime e a vostro gusto del pepe nero macinato.

5

Servite!

RICETTE CORRELATE