PRIMI

Risotto al nero di seppia

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 50 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Il risotto al nero di seppia è un primo che non passa di certo inosservato. Con il suo gusto, il suo profumo il suo colore intenso, di certo piacerà a chi ama le pietanze sorprendenti. Un grande classico della cucina italiana che piace soprattutto a chi ama ritrovare nei piatti tutto il sapore e il profumo del mare. Si può assaggiare in purezza oppure spesso lo si può trovare con aggiunta di frutti di mare. Il risultato è davvero formidabile. 

Il nero di seppia potete sia acquistarlo che recuperarlo dal mollusco stesso. Vi servirà giusto un po' di pazienza e un po' di attenzione quando andrete a pulirla. Facendo dei movimenti controllati, sicuri ma delicati riuscirete anche voi con facilità ad estrarre il sacchetto in cui è contenuto il famoso nero che poi vi occorrerà durante la ricetta. Vi consigliamo di indossare dei guanti in modo da proteggere comunque le vostre mani che potrebbero macchiarsi. 

Pur essendo un risotto di mare molto semplice da realizzare occorre prestare attenzione ad alcune accortezze. Qui vi diciamo quali. Provate questa ricetta di pesce e vedrete che successo sulle vostre tavole!

 

Ingredienti

Riso Carnaroli 300 grammi

Seppie 1 chilo

Nero di seppia 2 bustine

Cipolle 1 pezzo

Brodo di pesce quanto basta

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale quanto basta

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta del risotto con il nero di seppia per prima cosa tritate finemente la cipolla, trasferite in una casseruola con un giro di olio e fate soffriggere a fuoco basso, stando attenti a non bruciarla. Intanto pulite e tagliate le alette delle seppie finemente, dividete in più pezzi i tentacoli e tagliate le sacche a pezzi di circa 1 cm di larghezza. Aggiungere i tentacoli e le alette in padella e fate cuocere per 4-5 minuti, unite il resto delle seppie e cuocete coperto mantenendo umido con poco brodo per 30-35 minuti a fuoco basso.

1

Trascorso questo tempo, in altro tegame tostate il riso in un giro di olio, occorreranno circa un paio di minuti a fuoco medio, basso. Quando il chicco diventa traslucido, aggiungete del brodo caldo e lasciate cuocere sempre a fuoco medio basso, a circa metà cottura del riso aggiungete le seppie con le cipolle preparate in precedenza e il nero di seppia, amalgamate il tutto e terminate la cottura.

2

A questo punto, regolate di sale quindi servite con del prezzemolo tritato nei singoli piatti.

3

Servite!