SECONDI

Pomana porcului

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 15 min

Tempo di cottura: 60 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare, Rosolare

Stagioni: Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La ricetta che vi propongo qui ha origini rumene ed è davvero molto saporita.
Si chiama pomana porcului e consiste in un piatto di carne di maiale mista che viene cotta nello strutto.

Come tutte le ricette tipiche tradizionali può subire qualche variazione, ma in genere tutte le famiglie rispettano la tradizione di cucinare questo tipo di piatto utilizzando vari tagli dell’animale, in questo caso la spalla, il capocollo, le costine e la pancetta, ma spesso si possono trovare anche varianti che utilizzano frattaglie, fegato, ma anche parti più nobili come il filetto.

Un piatto molto interessante che non ha alcun paragone con le ricette italiana, piuttosto ha analogie con qualche pietanza sudamericana.

Non è difficile realizzare la ricetta della pomana porcului: è solo un po’ lunga, e si prepara solitamente nei giorni di festa quando, appunto, c’è l’usanza di ammazzare il maiale.

Una volta fritte nello strutto, queste parti vengono servite con delle patate o una specie di polenta fatta con mais che si chiama mămăligă.

Insomma un piatto tradizionale non light, ma dal sapore incredibile e che dovete assolutamente provare a fare.

Ingredienti

Spalla di maiale 600 g

Capocollo 300 g

Costine di maiale 300 g

Pancetta fresca 300 g

Strutto 1 cucchiaio

Aglio 3 spicchi

Pepe nero 2 cucchiaini

Sale 2 cucchiaini

Preparazione

In una casseruola dai bordi alti mettete la carne di maiale tagliata a pezzi delle stesse dimensioni: la spalla, le costine, il capocollo e la pancetta fresca dalla quale, se presente, avrete rimosso la cotenna. Aggiungete un po’ di strutto, salate e pepate secondo i vostri gusti, quindi versate l’acqua e mettete sul fuoco.

1

Portate a bollore con la pentola semi coperta e quando inizia ad affiorare un po’ di schiuma, toglietela per eliminare le impurità.
Lasciate cuocere finché tutta l’acqua sarà evaporata.

2

A questo punto nella casseruola sarà rimasto solamente il grasso ceduto, alzate leggermente il fuoco e fate rosolare bene la carne su tutti i lati, rigirandola delicatamente.

3

Spegnete il fuoco e aggiungete l’aglio spremuto, in quantità da soddisfare i vostri gusti, mescolate in modo da insaporire tutta la carne e servite con la mămăligă, ovvero la polenta, tagliata a fette.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE