DOLCI

Crostata del nonno

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 1 h

Tempo di cottura: 50 min

Tempo di riposo: 2 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Medio

Tutti conoscono la torta della nonna ma chi di voi conosce la crostata del nonno?
Un dolce molto semplice da fare che di certo farà venire l’acquolina ai più golosi.

Questa torta fa venire in mente il famoso gelato per la presenza del caffè ed è adatta per chi ama particolarmente il suo sapore intenso e persistente.

Per rendere questa crostata ancora più profumata ho voluto utilizzare delle bacche di cardamomo che secondo me ci stanno benissimo, ma qualora non vi piacessero o non la aveste a portata di mano, potete tranquillamente evitare di metterle.

Fare la crostata del nonno è davvero semplice, il risultato favoloso!

Ingredienti per la frolla

Farina 180 g

Burro 100 g

Uova 1

Tuorlo d’uovo 1

Zucchero 70 g

Sale 1 pizzico

Ingredienti per la farcia

Ingredienti per la gelatina

Preparazione

Per prima cosa fate la pasta frolla: mettete la farina su una spianatoia, aggiungete 1 uovo leggermente sbattuto con 1 tuorlo e poi mettete anche lo zucchero.
Iniziate ad amalgamare questi ingredienti con una semplice forchetta, in modo che la farina assorba i liquidi.

1

A questo punto, aggiungete un pizzico di sale e il burro freddo fatto a tocchetti e impastate fino a ottenere una bella frolla compatta.
Prendete ora due fogli di carta forno, spolverate la superficie del foglio inferiore con della farina, quindi schiacciate il panetto su di esso.
Spolverate anche il panetto e copritelo con altra carta forno, quindi stendete l'impasto e trasferite a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

2

Mentre la pasta frolla è in frigo, preparate le crema che servirà da riempimento: mettete il latte in un pentolino e fatelo scaldare aggiungendo delle bacche schiacciate di cardamomo, aggiungete anche l’estratto di vaniglia e poi portate quasi a ebollizione.

3

A parte preparate, utilizzando una frusta a mano, la montata di tuorli con la maizena e lo zucchero.
Quando il latte sfiora l’ebollizione, filtratelo in modo da eliminare le bacche, poi rimettete nel pentolino e aggiungete alla montata di uova un mestolo di latte caldo, mescolate con una frusta a mano in modo da ammorbidire il composto e versate il tutto nel pentolino. Proseguite la cottura con il fuoco al minimo finché non arriverà alla densità desiderata.
Togliete dal fuoco, trasferite in un contenitore e mettete la pellicola a contatto in modo che la superficie non si indurisca.
Lasciate raffreddare la crema.

4

Prendete uno stampo per crostate con fondo estraibile, imburratelo e infarinate oppure usate dello staccante.
Foderate lo stampo con la frolla e con una forchetta fate dei buchi sul fondo.
Mettete in congelatore a compattare.

5

Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde, quindi togliete dal fuoco e mescolando fatelo raffreddare.
Spalmate ora la cioccolata sul fondo della crostata e rimettete in congelatore per altri 15 minuti o fino a completo indurimento.

6

Riprendete la crostata e aggiungete anche la crema.
Infornate in forno statico a 180 °C per circa 45 minuti.
Una volta pronta sfornate e lasciate raffreddare completamente.

7

Nel frattempo, mettete della gelatina a bagno in acqua fredda, unite al caffè caldo lo zucchero a velo e incorporatelo.
Strizzate la gelatina ammollata quindi fatela sciogliere nel caffè, filtrate il composto e lasciatelo raffreddare.
Versate il liquido sulla crostata e lasciate compattare il tutto in frigorifero per almeno 2 ore, o fino a che la gelatina risulterà completamente compattata.

8

Quando la gelatina si sarà addensata la crostata del nonno è pronta per essere servita.

9

Servite!

RICETTE CORRELATE