DOLCI

Torta della nonna

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 50 min

Tempo di cottura: 60 min

Tempo di riposo: 1 h 30 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Medio

La torta della nonna è una ricetta semplice e golosa, adatta per chi vuole fare un dolce rustico sempre amato ma senza strafare. Pochi ingredienti di uso comune la rendono speciale e deliziosa, grazie al loro mix equilibrato.

Sul perché si chiami così nessuno lo sa, ma ci piace immaginare sia stata inventata da una nonna e voi sapete quanto amiamo le nonne!

Un guscio di pasta frolla friabile racchiude in sé una morbida crema, i pinoli danno poi quel tocco croccante che non guasta mai, il leggero sentore di limone la rende delicata e il profumo è proprio irresistibile!

Una torta perfetta da portare a tavola a fine cena, ideale per una pausa se accompagnata con un buon thé ma squisita in qualunque momento della giornata.

Provate questa nostra versione e vedrete che verrà perfetta anche se non siete molto esperti in cucina.

Ingredienti per la frolla

Tuorlo d’uovo 2 pezzi

Farina 380 grammi

Burro 200 grammi

Aroma di vaniglia 1 cucchiaino

Sale 1 pizzico

Zucchero 150 grammi

Farina 00 360 grammi

Uova 2 pezzi

Ingredienti per la crema

Tuorlo d’uovo 4 pezzi

Zucchero 100 grammi

Maizena 40 grammi

Vanillina 1 bustina

Pinoli 50 grammi

Scorza di limone 2 fette

Latte 500 grammi

Ingredienti per decorare

Zucchero a velo quanto basta

Preparazione

Per prima cosa realizzate la frolla, disponete a fontana al centro di un piano di lavoro, formate un cratere e aggiungete il burro freddo a dadini, le uova, lo zucchero, un po’ di aroma di vaniglia e un pizzico di sale. Iniziate a formare l’impasto amalgamando gli ingredienti con una forchetta poi con le mani per impastare più energicamente.
Dividete l’impasto quasi a metà, utilizzerete la parte più grande per la base; schiacciate entrambe le parti tra due fogli di carta da forno e stendetele in modo che siano sufficienti grandi per rivestire lo stampo, in questo caso da 20 cm; riponete in frigorifero per almeno mezz’ora.

1

In un tegame preparate la crema mettendo il latte a scaldare con un po’ di buccia di limone. In un contenitore a parte preparate la montata di uova mettendo la maizena, lo zucchero e le uova in un recipiente, mescolate gli ingredienti. Versate un goccio di latte caldo nel composto per ammorbidirlo, quindi togliete le bucce di limone dal pentolino con il latte e aggiungete il composto appena preparato. Seguite con attenzione la cottura della crema girandola spesso con un lecca pentola per non rischiare di farla attaccare.

2

Quando la crema avrà assunto la giusta consistenza trasferitela in un recipiente e copritela con la pellicola posizionandola a contato, in questo modo lo strato superficiale non si seccherà. Lasciate raffreddare completamente e unite i pinoli.

3

Ungete ora una tortiera con dello staccante o del burro, foderatela col la frolla preparata per la base e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Versate la crema e livellatela con una spatola. Con il disco di frolla rimanente coprite la torta, praticate una leggera pressione con le mani, soprattutto nei bordi in modo che le due parti si attacchino bene, quindi rimuovete l'impasto in eccesso.

4

Infornate in forno preriscaldato per 45-50 minuti a 180° in modalità statica. Nel caso in cui iniziasse a scurirsi troppo coprite con un foglio di carta forno.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente. Rimuovete dallo stampo e cospargete con dello zucchero a velo, la torta della nonna è pronta per essere servita!

5

Servite!

RICETTE CORRELATE