SECONDI

Coniglio alla cacciatora alla romagnola

Autori

Luca Pappagallo

Coniglio alla cacciatora alla romagnola

Tempo di preparazione: 0 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Che bontà il coniglio alla cacciatora alla romagnola! Un piatto rustico, saporito e semplice da fare che piacerà soprattutto a chi ama questo tipo di preparazioni. Il coniglio fa parte di quei tagli di carne che spesso non si sa come cucinare. In questo caso, viene cotto con le cipolle, il pomodoro, un battuto di sedano e carote e il vino che è immancabile in quanto va a stonare quella che è la nota selvatica del coniglio.

Questa ricetta emiliana con il coniglio è semplicissima e il risultato è decisamente eccellente.

Ecco come si fa il coniglio alla cacciatora

Seguendo questo passo passo verrà ottimo e non sbaglierete nulla!

Ingredienti

Coniglio 1

Cipolle 1

Lardo 2 fette

Pomodori 2

Sedano 1 costa

Carote 2

Prezzemolo 1 ciuffo

Salvia 4 foglie

Aglio 1 spicchio

Vino rosso 1 bicchiere

Preparazione

Prendete un coniglio, tagliatelo a pezzi e lavatelo bene.
Mettete del lardo in una padella con la cipolla, quando la cipolla risulta colorata toglietela dalla padella e tenetela da parte.
Mettete nella padella i pezzi di coniglio e fate insaporire.

1

Preparate un battuto con cipolla, carote, sedano, prezzemolo, salvia e aglio, unite il coniglio e fatelo rosolare, aggiungere il pomodoro a pezzetti senza semi e buccia e la cipolla precedentemente messa da parte.
Mescolate bene, aggiungete un bicchiere di vino rosso, sale e pepe, mescolate bene e lasciate cuocere.

2

Servite!