SECONDI

Braciole ricetta campana

Autori

Luca Pappagallo

Braciole ricetta campana

Tempo di preparazione: 60 min

Tempo di cottura: 40 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: -

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Le braciole sono una gustosissima ricetta campana che spesso viene portata a tavola durante il pranzo della domenica. La carne di manzo, vitello o vitellone come in questo caso, viene fatta a fette e dopo essere stata farcita viene cotta nel sugo di pomodoro. Nulla di complicato, ma vi possiamo assicurare che la soddisfazione è tanta una volta portate a tavola. Molto spesso vengono cotte nel ragù alla napoletana e vanno proprio a completare la varietà di carne presente in esso. Cosa non può mai mancare all'interno delle braciole di carne? L'uva passa e i pinoli! Questi due ingredienti sono fondamentali per l'ottima riuscita di esse. Se volete sapere come si fanno le braciole napoletane, questa è la ricetta che fa per voi!

Preparazione

Per fare la ricetta delle braciole alla napoletana preparate un battuto con il lardo, il prezzemolo, l'aglio ed un po' di pepe.
Sbattete in una ciotola i tuorli d'uovo con il parmigiano grattugiato, il pangrattato, il sale, i pinoli e l'uvetta. Unite al composto anche il battuto di lardo e aromi.

1

Stendete il composto ottenuto sulle fette di vitellone ed arrotolatele legandole con dello spago da cucina.
Fate scaldare in un tegame la passata di pomodoro con l'olio, quindi unite le braciole e lasciatele cuocere per circa 30 minuti.

2

Una volta cotte, togliete le braciole dal tegame e conservatele al caldo mentre lasciate il sugo sul fuoco a restringere un pochino.
Poco prima di spegnere il fuoco, unite nuovamente le braciole al tegame.
Servite le braciole ben calde nappandole con il sugo di cottura.

3

Servite!

Braciole ricetta campana

RICETTE CORRELATE