PRIMI

Risotto primavera

Autori

Luca Pappagallo

Risotto primavera

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 25 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La primavera è ormai arrivata e con lei anche tantissime verdure buonissime e super saporite e sono qua a proporvi un piatto perfetto per questo periodo: il Risotto primavera! Un risotto davvero sfizioso e super saporito, adatto a queste giornate primaverili. Provate e mi direte!

Ingredienti

Riso vialone nano 300 g

Carciofi 400 g

Pisellini 200 g

Taccole 150 g

Cipolle 100 g

Menta 1 ciuffo

Burro 60 g

Parmigiano Reggiano 20 g

Brodo vegetale qb

Sale qb

Olio EVO 2 cucchiai

Preparazione

Per prima cosa rimuovete le estremità delle taccole e tagliatele in pezzi da circa 4-5 cm, eliminate le foglie esterne dei carciofi pulite il gambo con un pelapatate e tagliate via la parte di foglie superiore a circa 5 cm dal cuore, dividete i cuori di carciofo ottenuti a metà e rimuovete la peluria centrale con uno spelucchino, quindi riducete a fettine, trasferite le fettine di carciofo ricavate in acqua acidulata con il succo di limone per non farle annerire.
Una volta preparate le verdure mettetele a lessare nel brodo vegetale bollente per 5 minuti.

1

Intanto tritate la cipolla finemente e fatela rosolare in padella con un cucchiaio di olio e circa 20 g del burro a disposizione. Trascorso il tempo di cottura delle verdure trasferitele in padella con le cipolle, aggiungete un mestolo di brodo caldo dopodiché proseguite la cottura per ancora 5 minuti a fuoco moderato, regolate di sale.

2

In una casseruola a parte fate scaldare un cucchiaio di olio con circa 20 g del burro a disposizione, quindi unite il riso e fatelo tostare a fuoco moderato per un paio di minuti, unite del brodo caldo fino a coprire e lasciate cuocere il riso a fuoco medio basso.

3

A circa metà cottura aggiungete le cipolle, i carciofi e le taccole preparate in precedenza, unite anche i pisellini e qualche foglia di menta, terminate la cottura del riso unendo il brodo necessario.
Una volta che il riso sarà cotto allontanate la casseruola dal fuoco e mantecate con il burro rimanente ed il parmigiano grattugiato, se necessario regolate di sale. Il risotto primavera è pronto per essere servito

4

Servite!

RICETTE CORRELATE