PRIMI

Pasta tonno e carciofi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare, Rosolare, Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Quando non avete idee, avete fame e non avete tanto tempo da dedicare alla cucina, la pasta tonno e carciofi può tornarvi utile!
Facile, veloce e tanto saporita vi salverà durante una cena last minute o in tutte quelle occasioni in cui volete portare a tavola qualcosa di sfizioso e gustoso.

La ricetta che qui vi propongo è super collaudata, l’abbinamento tonno e carciofi è favoloso perché la sapidità del pesce va a contrastare le note amare dell’ortaggio in questione. Un gran piatto semplice e veloce che si può fare in tantissime occasioni!

Per questo piatto ho scelto di utilizzare le casarecce, un formato di pasta che a me piace tanto, ma sapete che questo sugo ai carciofi sta benissimo con tutto? Anche con la pasta lunga!

Il tocco finale del limone grattugiato ci sta benissimo, fidatevi!

Insomma provate la mia ricetta della pasta tonno e carciofi e vedrete che soddisfazione per tutti!

Ingredienti

Caserecce 400 g

Carciofi 1 kg

Tonno sott'olio sgocciolato 200 g

Aglio 1 spicchio

Capperi 20 g

Peperoncini rossi 1

Limoni 2

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale qb

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Per fare la pasta con il tonno e i carciofi, per prima cosa pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e la barbetta interna.
Fateli a fette e tuffateli in acqua acidulata con il limone.

1

In una padella mettete l’olio e l’aglio, fate soffriggere a fiamma viva aggiungendo anche un peperoncino a fette.
Dopo qualche minuto aggiungete anche metà dei capperi e quando tutto è ben caldo unite i carciofi, mescolate e aggiungete il sale, coprite e fate stufare per almeno 5 minuti.

2

A questo punto tuffate la pasta in acqua bollente salata. Quando mancheranno 2-3 minuti al termine della cottura della pasta aggiungete il tonno in padella con i carciofi e i capperi tenuti da parte, proseguite la cottura con il fuoco al minimo.
Trasferite le caserecce in padella aggiungendo un po’ di acqua calda della pasta e terminate di cuocerle nel condimento.

3

Mescolate bene, allontanate dal fuoco, aggiungete del prezzemolo tritato e una grattugiata di scorza di limone.
Impiattate e servite con ancora una spolverata di prezzemolo tritato. Buon appetito!

4

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Carciofi

Come cucinare i carciofi: le ricette più buone

Leggi tutto