PRIMI

Pasta calamari e pistacchi

Autori

Luca Pappagallo

Pasta calamari e pistacchi

Tempo di preparazione: 15 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Siete alla ricerca di un piatto super saporito e semplice da fare? La pasta calamari e pistacchi è perfetta per voi! Una ricetta facile, dal risultato molto interessante. La dolcezza dei calamari si sposa benissimo con la sapidità dei pistacchi e l'effetto finale, anche grazie alla nota croccante data dalla frutta secca è decisamente notevole.

Provate la mia ricetta della pasta calamari e pistacchi, poi fatemi sapere se vi è piaciuta!

Ingredienti

Tagliolini 400 g

Calamari 600 g

Pistacchi 30 g

Aglio 1 spicchio

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale qb

Pepe nero qb

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta della pasta con calamari e pistacchi per prima cosa dedicatevi alla pulizia dei calamari separate le sacche dalle teste, eliminate la pelle e le interiora dalle sacche infine rimuovete gli occhi e il becco dalle teste.
Tagliate ora le sacche dei calamari ad anelli e se particolarmente grandi tagliate i tentacoli in due o tre parti.

1

Fate scaldare un giro di olio in padella, unite uno spicchio di aglio scamiciato e lasciate prendere colore una volta caldo aggiungete i tentacoli preparati e lasciate rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti, successivamente aggiungete anche gli anelli e proseguite la cottura per circa 2-3 minuti sempre a fiamma brillante, regolate di sale e insaporite con un pizzico di pepe macinato.

2

Mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata, una volta pronta scolatela al dente direttamente in padella, unite poca acqua di cottura per amalgamare al meglio il tutto, completate con i pistacchi tritati a coltello e del prezzemolo tritato, amalgamate il tutto e servite.

3

Servite!