PRIMI

Paccheri alla napoletana

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Origine: Italia , Napoli

I paccheri alla napoletana sono un primo piatto dal gusto incredibile, rustico e saporito perfetto per le domeniche a pranzo quando si riunisce intorno al tavolo tutta la famiglia! Una ricetta partenopea ricca, ricchissima di tradizioni. Basti pensare anche al formato di pasta, i paccheri che a Napoli si usano molto spesso e che accompagnano sughi sia di mare che di terra. In questo caso è assolutamente di terra, molto profumato e aromatico grazie alla presenza di abbondante basilico e del guanciale. Una via di mezzo tra una sorta di ragù napoletano e una lardiata.

Come vi raccontavo poco fa, in questo caso ho utilizzato il guanciale ma qualora non lo trovaste potete sostituirlo con dell'ottima pancetta tesa di buona qualità.

La ricetta dei paccheri alla napoletana è davvero semplicissima da fare, l'idea giusta per chi vuole servire un primo gustoso, casereccio, rustico ma facile da fare. Stupite i vostri ospiti con questa pasta napoletana, il successo è assicurato!

Ingredienti

Paccheri 400 g

Pomodori pelati 800 g

Cipolle 150 g

Sedano 80 g

Carote 70 g

Guanciale 60 g

Basilico 2 ciuffi

Parmigiano Reggiano qb

Olio EVO 4 cucchiai

Sale qb

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei paccheri alla napoletana, dovrete dedicarvi inizialmente al battuto, preparate, quindi, un trito di sedano, carota e cipolla. Aggiungete al battuto la parte grassa del guanciale e tritatelo insieme alle verdure.

1

Scaldate un giro d'olio in una casseruola, aggiungete il trito preparato e lasciate soffriggere a fiamma bassa per circa 5-6 minuti, prestate attenzione a non farlo bruciare. Quando il soffritto risulterà leggermente brunito, aggiungete nella casseruola i pomodori pelati frullati, mescolate, insaporite con le foglie di basilico e regolate di sale. Coprite parzialmente il tegame con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio-basso per circa 15 minuti, in modo da far restringere il sugo.
A questo punto portate a bollore una pentola con dell'acqua, salatela e mettete a lessare i paccheri.

2

Ammorbidite con un po' di acqua di cottura della pasta il sugo al pomodoro, nel caso si fosse ristretto eccessivamente, quindi scolate i paccheri ben al dente e trasferiteli nella padella con il condimento, lasciate insaporire per qualche istante amalgamando il tutto. Impiattate e servite con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE