SECONDI

Maiale croccante saltato in padella

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare, Saltare

Stagioni: -

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Con questa ricetta farete con noi un viaggio bellissimo: direzione Asia! Perché il maiale croccante saltato in padella è decisamente un piatto che va verso i profumi, le cotture e i sapori orientali. Un secondo di carne di per sé semplicissimo da fare, perfetto da portare a tavola durante una cenetta informale con gli amici e da condividere con chi ama il cibo cinese in generale. Richiede qualche passaggio e attenzione per ottenere la carne croccante ma qui vi sveleremo tutti i nostri piccoli segreti.

Qui nell'ultima parte della ricetta abbiamo usato il wok per saltare in maniera velocissima. Se vi state chiedendo che cos'è il wok vi possiamo dire che si tratta di una padella tipica della tradizione culinaria orientale: nata in Cina, il suo nome significa proprio "pentola di cottura". Ha la caratteristica di essere ampia e dai bordi alti e si utilizza proprio per rosolare velocemente, carne, riso o verdure oppure per friggere in olio profondo.

In questa ricetta cinese la carne di maiale viene prima pastellata e fritta e poi saltata assieme alle verdure e ai condimenti tipici: il risultato finale è decisamente irresistibile!

Ingredienti per la pastella

Ingredienti per il condimento

Salsa di Soia 30 g

Acqua 40 g

Salsa di ostriche 1 cucchiaio

Zucchero 1 pizzico

Maizena 1 cucchiaino

Glutammato monosodico 1 pizzico

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta del maiale saltato in padella per prima cosa tagliate la carne a striscioline di circa 4-5 cm, larghe 1 cm. Non fate i pezzi troppo grandi. Fatto ciò in un recipiente mettete la fecola di patate aggiungete dell'acqua in modo da ottenere una pastella morbida ma coprente che non scivoli, ci vorranno circa 200 ml, aggiungete una presa di sale e un cucchiaino di olio di semi, mescolate il tutto con una frusta. Non preparate la pastella con largo anticipo perché si rischia che col tempo si separi la parte solida da quella liquida. Aggiungete la carne nella pastella appena preparata e mescolate in modo che sia ben ricoperta. Fate friggere i pezzetti di carne in olio di semi a 180°C per poco più di 1 minuto. Scolate per rimuovere l’olio in eccesso.

1

Ora tagliate i peperoni a pezzi di circa 3 cm di lato, fate lo stesso con la cipolla, poi mettete un giro di olio di semi in un wok e lasciate prendere calore quindi unite le verdure preparate, fate saltare a fiamma viva per pochi minuti mescolando di frequente, regolate di sale.

2

Intanto in un recipiente unite tutti gli ingredienti per la salsa di condimento e mescolateli con una frusta in modo da ottenere un composto omogeneo.

3

Quando le verdure sono leggermente intenerite devono restare callose, unite la carne, lasciate insaporire qualche istante e unite la salsa a base di soia, mescolate il tutto e sempre a fuoco vivo unite il vino cinese, lasciate sfumare e tenete sul fuoco giusto il tempo di far addensare la salsetta. Servite caldo con un po 'di semi di sesamo.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE