SECONDI

Falafel

Autori

Luca Pappagallo

Falafel

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 4 min

Tempo di riposo: 60 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo, Tiepido

Difficoltà: Medio

I falafel sono delle deliziose polpette di ceci leggermente speziate nate in Medio Oriente ma poi per la loro incredibile bontà si sono diffuse un po' ovunque nel bacino del mediterraneo assieme al kebab. 

Nel bacino mediorientale i legumi sono ampiamente impiegati nelle varie preparazioni culinarie ed e è per questo che si trovano anche nella versione con le fave. Hanno un profumo delizioso grazie alla presenza di diverse spezie come il coriandolo, l'aneto e la cannella e spesso vengono servite con una salsa allo yogurt che conferisce quel tocco di acidità che ci sta benissimo. 

La ricetta originale prevede l'uso dei ceci secchi che devono essere messi in ammollo per il tempo stabilito e solo successivamente vengono frullati, farli con quelli in barattolo lessi non è proprio la stessa cosa perché contengono una maggiore quantità di acqua. 

I falafel di ceci sono deliziosi appena fritti, ma sono buonissimi anche da freddi e infatti possono essere tranquillamente serviti come delle polpettine durante un aperitivo tra amici. Se poi volete servirli a cena, preparate anche il pane arabo, oppure saranno golosissimi posti all'interno di piadine o tacos. Basterà accompagnarli con un po' di insalatina o delle patatine fritte, la goduria è assicurata!

Ecco come preparare in casa i felafel di ceci, un piatto facile e saporito adatto anche come antipasto o per una cena veloce.

 

 

 

INGREDIENTI

Ceci 250 grammi

Semi di coriandolo 25 grammi

Prezzemolo 30 grammi

Aneto 8 grammi

Cipolle 120 grammi

Aglio 4 spicchi

Cannella in polvere 1 cucchiaino

Chiodi di garofano 3 pezzi

Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 cucchiaino

Bicarbonato 1 cucchiaino

Peperoncini in polvere 1 cucchiaino

Semi di sesamo bianco 18 grammi

Pepe bianco 1 cucchiaino

Olio di semi quanto basta

Preparazione

Mettete i ceci a bagno in acqua con 1 cucchiaino di bicarbonato per 20 ore.

1

Trascorso questo tempo, scolate molto bene i ceci e trasferiteli nel frullatore.
Aggiungete il prezzemolo, il coriandolo e l’aneto.
Unite anche la cipolla tagliata a pezzi, l’aglio, la cannella, il peperoncino in polvere, i chiodi di garofano pestati a mortaio, il sale, il pepe e il lievito istantaneo.
Frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.
Trasferite il composto in un recipiente, coprite con la pellicola e fate riposare in frigorifero per 1 ora.

2

Trascorso questo tempo, aggiungete i semi di sesamo al composto e con le mani formate falafel dello spessore di circa 1 cm e del diametro di circa 4-5 cm.
Se volete, potete utilizzare l'apposito strumento oppure potete utilizzare anche il filtro della moka come stampino.

3

Rosolate i falafel in abbondante olio di semi a 170 °C per 1-2 minuti, fino a doratura.
L'olio deve coprire i bordi dei falafel, ma non devono essere immersi.

4

Scolate l’olio in eccesso e servite.

5

Servite!

RICETTE CORRELATE