DOLCI

Crostata di sfoglia alla frutta

Autori

Luca Pappagallo

Crostata di sfoglia alla frutta

Tempo di preparazione: 1 h 30 min

Tempo di cottura: 25 min

Tempo di riposo: 3 h

Dosi per: 8 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Freddo

Difficoltà: Difficile

Se state cercando un dolce dal sapore fresco e goloso allora ho la ricetta perfetta per voi: la Crostata di sfoglia alla frutta! Una crostata super golosa e con l'assortimento di frutta anche super fresca, perfetta per l'estate che ormai è alle porte. Provate e mi direte!

Ingredienti per la pasta sfoglia

Farina 00 115 g

Farina manitoba 235 g

Sale 10 g

Acqua 220 g

Ingredienti per il panetto di burro

Burro 250 g

Farina 00 50 g

Ingredienti per la cottura della pasta sfoglia

Uova 1

Ingredienti per la farcia

Kiwi 0.5

Banane 0.5

Arance 0.5

Fragole 2

Ingredienti per la crema pasticcera

Ingredienti per la finitura

Preparazione

Preparate la pasta sfoglia partendo dal panetto di burro: impastate semplicemente il burro con la farina (questa operazione è preferibile eseguirla in una impastatrice dotata di gancio a foglia).
Raccogliete il composto formando un panetto rettangolare, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero a freddare.

1

Realizzate, ora, il pastello: in una impastatrice dotata di gancio impastate la farina alla quale avrete aggiunto il sale, versando l'acqua poca per volta fino ad ottenere un impasto di consistenza simile alla pasta del pane.
Abbiate l'accortezza di non lavorare troppo questo impasto il quale non dovrà essere troppo elastico.
Raccogliete il pastello e riponete anch'esso in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, riprendete il pastello e stendetelo con il mattarello in una forma il più simile possibile ad un rettangolo.

2

Riprendete anche il panetto di burro che adagerete nel centro del rettangolo realizzato con il pastello.
Richiudete gli angoli del pastello sopra il panetto di burro in modo tale che quest'ultimo sia ben sigillato al suo interno.
Stendete il tutto con il mattarello fino ad uno spessore di 1,5 cm in modo da ottenere una sfoglia di forma rettangolare.

3

Iniziate con il primo giro a 3, ovvero dividete mentalmente il rettangolo in 3 sezioni, ripiegate la prima ad una estremità sopra la sezione centrale e fate la stessa cosa anche con quella all'estremità opposta.
Girate la sfoglia piegata di 1/4 di giro, cosicché abbiate davanti a voi il lato più lungo.
Stendete la sfoglia fino a raggiungere 1,5 cm di spessore.

4

Ora procedete con un giro a 4 ovvero dividete mentalmente il rettangolo in 4 sezioni, ripiegate la prima sezione verso il centro e la sezione all'estremità opposta verso il centro. Sovrapponete le due metà già piegate.
Avvolgete la sfoglia così preparata nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno un'ora.

5

Trascorso il periodo di riposo, riprendete l'impasto e procedete nei giri come descritto sopra.
Riponete nuovamente la sfoglia in frigorifero a riposare, quindi stendetela fino a raggiungere uno spessore di 3 mm.
Ricavate dalla sfoglia appena stesa, un rettangolo di 16 per 22 cm e delle strisce larghe 1,5 cm e lunghe quanto i lati del rettangolo più grande.
Sbattete l'uovo in una ciotola e spennellate con questo i bordi del rettangolo di sfoglia più grande sui quali adagerete le strisce più piccole preparate in precedenza a formare una cornice.
Bucherellate il centro della sfoglia con i rebbi di una forchetta.

6

Preriscaldate il forno a 200°C e infornate il guscio di sfoglia per 25 minuti o a doratura; mettete da parte a freddare.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera:
Scaldate il latte in un pentolino insieme ad un pezzetto di scorza di limone.
Nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Incorporate alla montata di tuorli la maizena setacciata e la vanillina amalgamate accuratamente affinché non rimangano grumi.
Una volta che il latte sarà ben caldo, ma non bollente, rimuovete la scorza di limone e versatene circa un mestolo nel composto di tuorli e zucchero così da renderlo più fluido; mescolate per omogeneizzare il tutto.
Unite questo composto al latte nel pentolino, lasciate addensare il composto a fuoco basso mescolando di frequente.
Non appena avrà raggiunto il grado di densità desiderato, ci vorranno pochi minuti, trasferite il tutto in un contenitore. Coprite con della pellicola trasparente a diretto contatto con la crema; questa operazione eviterà la formazione della pellicola superficiale, lasciate raffreddare.

7

Una volta fredda, distribuite la crema pasticcera nel guscio di sfoglia realizzando uno strato uniforme.
Sbucciate ed affettate la frutta, quindi disponetela in modo ordinato sullo strato di crema.
Spennellate, infine, la frutta con della gelatina neutra per renderla più lucida e brillante.
Riponete la crostata di sfoglia in frigorifero fino al momento di servirla in tavola.

8

Servite!

RICETTE CORRELATE