CONTORNI

Sformato di spinaci

Autori

Luca Pappagallo

Sformato di spinaci

Tempo di preparazione: 5 min

Tempo di cottura: 45 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Fare lo sformato di spinaci è sempre un'ottima idea. Una ricetta semplice, genuina che fa bene ed è tanto buona. In effetti ci vuole davvero poco ma la resa è favolosa. Anche chi non ama particolarmente le verdure lo mangerà con gusto e soddisfazione. Questa ricetta dello sformato di spinaci è una versione che di fa in Emilia Romagna e che vi invito subito a gustare! Provate questo contorno con gli spinaci, è perfetto da portare a tavola in tantissime occasioni diverse!

Ingredienti per la besciamella

Burro 50 g

Latte 500 g

Farina 100 g

Ingredienti per il composto

Spinaci 1 kg

Uova 6

Burro 100 g

Parmigiano Reggiano 200 g

Sale 1 pizzico

Noce moscata 1 pizzico

Preparazione

Quando volete fare gli sformatini di spinaci per prima cosa scottateli e appena tiepidi, strizzateli con le mani, quindi tagliateli in orizzontale ed in verticale, per evitare che i gambi restino interi e sfilaccino. In un tegame di alluminio setacciate la farina per evitare grumi, aggiungete il latte freddo ed il burro sciolto in poco latte. Cuocete a fuoco tenue e a bagnomaria, mescolando costantemente il composto.

1

Togliete dal fuoco quando il composto è sufficientemente cremoso. Attenzione che non bolla. Sciogliete nello stampo di cottura il burro e ungete le pareti abbondantemente, finchè forma come un velo, che serve affinchè lo sformato non si attacchi alle pareti durante la cottura.

2

In una terrina mescolate e amalgamate bene gli spinaci, le uova, il formaggio e il burro sciolto rimasto nel fondo dello stampo. Infine, disponete il tutto nello stesso stampo, scaldate il forno a 180°, coprite con un foglio di alluminio o carta da forno e cuocete per circa tre quarti d’ora a bagnomaria. È superbo se mangiato caldo, appena sfornato. Si accompagna bene al lesso o agli arrosti.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE