SECONDI

Spinacine di pollo

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 8 min

Tempo di riposo: 60 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Le spinacine di pollo sono golose cotolette di pollo e spinaci che risultano irresistibili per il loro sapore e la loro crosticina golosa a grandi e bambini. Fare le spinacine in casa non è per nulla difficile, l’unico strumento indispensabile è il tritatutto, poi è davvero una preparazione semplicissima da fare.

Il petto di pollo si va a tritare e ad amalgamare con gli spinaci, questo impasto permette alla cotoletta di diventare morbidissima, mentre la panatura crea una crosticina croccante e saporita che farà gola a tutti.

Si può scegliere anche di fare le spinacine di pollo al forno, in questo caso vi consigliamo di adagiarle su una teglia rivestita con carta da forno leggermente oleata e cuocerle per circa 20 minuti a 180 gradi, la crosticina sarà meno croccante ma il risultato sarà comunque molto gustoso. Volendo potreste anche utilizzare il tacchino al posto del pollo.

Queste cotolette con pollo e spinaci risultano perfette per una cena sfiziosa, adatta a tutta la famiglia, ma sono così buone che possono essere presentate a tavola anche più piccole, magari servendole come finger food a un aperitivo tra amici.

Provate questa ricetta con il pollo e sicuramente le amerete al primo morso.

Ingredienti

Ingredienti per la panatura

Preparazione

Quando volete preparare le Spinacine dopo aver rimosso eventuali parti grasse e cartilagine, mettete In un tritatutto la carne di pollo tagliata a pezzetti, gli spinaci lessati o cotti secondo i vostri gusti, l’importante è che siano ben strizzati, 1 uovo, il parmigiano, il sale e la noce moscata, anche qui in base ai vostri gusti aggiungetene nella dose che preferite.
Frullate a questo punto fino ad ottenere un composto omogeneo, se il composto risultasse troppo umido potete aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato, questo dipende molto dalla quantità di acqua assorbita dagli spinaci durante la cottura.

1

Formate le spinacine aiutandovi con un coppa pasta, in questo caso del diametro di 11 cm,.
Ungete leggermente i bordi dello stampo con poco olio adagiatelo su un pezzettino di carta forno e riempitelo con il preparato, cercate di ottenere uno spessore di circa 1 cm scarso, distribuitelo uniformemente con un cucchiaio inumidito con poca acqua. Rimuovete la formina e proseguite così fino a terminare il composto.

2

Disponete le spinacine su una teglia rivestita di carta forno e trasferite in freezer a compattare per almeno 1 ora, questo passaggio è fondamentale, perché così sarà molto più semplice procedere poi con la panatura.

3

Una volta ben compattate e quindi più facilmente lavorabili passatele nella farina, rimuovetene l’eccesso, poi passatele nelle uova sbattute e infine nel pangrattato.

4

A questo punto scaldate l’olio in padella e fate rosolare per circa 3-4 minuti per lato avendo cura di mantenere l’olio non eccessivamente caldo per non rischiare di bruciare la parte più esterna e non cuocere correttamente la parte interna.

5

Per ottenere una panatura croccante e asciutta, l’olio deve essere in quantità sufficiente a coprire almeno metà della spinacina così da poter cuocere bene i bordi. una volta ben dorate trasferire su una gratella o su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso. Le Spinacine sono pronte per essere servite.

6

Servite!

RICETTE CORRELATE