PRIMI

Scarpariello

Autori

Luca Pappagallo

Scarpariello

Tempo di preparazione: 5 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Origine: Italia , Napoli

Lo scarpariello è un grande classico della cucina napoletana. Una ricetta umile, semplice, sciuè sciuè come dicono da quelle parti. Non c'è nulla di più buono del portare a tavola un piatto ricco di sapori e di gusto. Bastano pochissimi ingredienti per fare la ricetta dello scarpariello napoletano. Innanzitutto i pomodorini, che vengono aromatizzati da abbondante basilico e formaggio sia pecorino che parmigiano, che quando vanno a sciogliersi creano una cremina golosissima! Portate e a tavola lo scarpariello quando vi vengono a trovare gli amici, siamo sicuri che chiederanno il bis!

Ingredienti

Preparazione

Per prima cosa tagliate i pomodorini a metà per il senso della lunghezza, dopodiché fate scaldare un generoso giro d'olio in padella, unite l’aglio tagliato a fette e un pezzettino di peperoncino piccante, la quantità di peperoncino è in base ai vostri gusti ma non dovrebbe essere un aroma predominante in questa ricetta.

1

Quando l'olio risulterà ben caldo aggiungete i pomodorini preparati, lasciate abbrustolire per pochi minuti a fiamma viva quindi aggiungete abbondante basilico spezzettato a mano e regolate di sale, abbassate la fiamma al minimo e mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata.

2

Scolate la pasta al dente e trasferitela in padella con il condimento, unite un po’ di acqua di cottura in modo da amalgamare al meglio il tutto e lasciate insaporire per pochi istanti.
Allontanate la padella dal fuoco e mantecate con una generosa manciata di parmigiano e pecorino grattugiati, mescolate il tutto, quindi servite unendo ancora un po’ di pecorino e parmigiano nei singoli piatti.

3

Servite!