ANTIPASTI

Frittelle di baccalà alla curcuma

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Se amate le crocchette di pesce, calde, saporite, croccanti fuori e morbide dentro, dovete assolutamente provare a realizzare le frittelle di baccalà alla curcuma.
Con il loro sapore e il loro irresistibile profumo, conquisteranno anche i palati più esigenti.

La curcuma, infatti, oltre a conferire un colore intenso che fa virare le pietanze quasi all’arancione, dona anche un aroma incredibile. Non si riesce a resistere all’assaggio di questo piccolo bocconcino caldo, caldissimo appena fritto, anche se può essere sicuramente mangiato tiepido. Questa ricetta con il baccalà fritto è davvero sorprendente!

Il baccalà fritto è decisamente un peccato di gola che ci si può concedere, anche se questo ingrediente è davvero speciale fatto in tutti i modi.

È un piatto con il baccalà perfetto da portare a tavola una sera tra amici, o in un giorno di festa e i vostri commensali gradiranno di certo.

Ingredienti

Cipolle 80 g

Curcuma 2 cucchiaini

Baccalà 150 g

Farina 00 130 g

Prezzemolo 1 mazzetto

Sale qb

Pepe bianco qb

Olio di semi di arachidi qb

Preparazione

Per prima cosa affettate e poi tritate in modo fine 1/2 cipolla, successivamente unite il prezzemolo e tritate anch’esso.
Potete usare anche un tritatutto stando attenti a non ottenere una pappa.
Trasferite il tutto in una ciotola capiente.

1

Tagliate ora a piccoli cubetti il baccalà, dopo averlo privato della pelle e delle spine.
Unite, quindi, il pesce al resto degli ingredienti nel recipiente usato in precedenza.
Aggiungete 2 bei cucchiaini di curcuma, il pepe bianco, un pizzico (ma davvero piccolo) di sale e la farina.
Se avete delle intolleranze al glutine potete utilizzare quella di riso.
Mischiate bene il tutto e solo alla fine incorporate l’acqua frizzante freddissima e amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

2

Prelevate 1 cucchiaio di composto e friggete in olio caldo a 180 °C per circa 1 minuto per lato.
Cercate di formare delle frittelle schiacciate, più larghe che alte in modo da esaltarne la croccantezza.

3

Una volta cotte e ben dorate, scolatele su carta assorbente e insaporite con un pizzico di sale, se in fiocchi ancora meglio.

4

Servite!

Frittelle di baccalà alla curcuma

Articoli correlati

Frittura

Frittura: tecniche e consigli per farla perfetta

Leggi tutto