ANTIPASTI

Polpette di gamberi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di riposo: 60 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere, Rosolare

Stagioni: -

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Se siete alla ricerca di un antipasto di mare sfizioso e saporito che faccia contenti grandi e piccoli, le polpette di gamberi sono proprio ciò che fa per voi. Una ricetta con i gamberi semplicissima da realizzare che è perfetta da portare a tavola anche in un giorno di festa come Natale o Capodanno, ma talmente buona e golosa che vi farà voglia di rifarla spesso! Si possono servire anche come secondo piatto di pesce, basterà accompagnare queste crocchette di gamberi con una semplice insalata mista o delle verdure grigliate e il gioco è fatto. Se poi volete arricchire il vostro buffet salato potrete farle anche di dimensioni più contenute, diverranno dei finger food perfetti.

In questo caso abbiamo fritto le polpette di gamberetti ma se volete farle più leggere potrete tranquillamente cuocerle al forno, disponendole su un foglio di carta da forno leggermente oleato. 

Calde sono irresistibili, ma ottime anche fredde. Esiste anche una versione di polpette di gamberi  e patate ma questa è la versione che preferiamo, quella in cui si sente in maniera dominante il sapore del crostaceo. 

Provate questa ricetta sfiziosa con i gamberi vi piacerà senz'altro e farete un figurone!

INGREDIENTI

Code di gambero 250 grammi

Latte 400 millilitri

Maizena 50 grammi

Burro 50 grammi

Paprika dolce 0.5 cucchiai

Pepe bianco quanto basta

Noce moscata quanto basta

Uova 2 pezzi

Pangrattato quanto basta

Sale quanto basta

Olio di semi di arachidi quanto basta

Preparazione

Quando volete fare le polpette di gamberi per prima cosa pulite le code dei crostacei dalle interiora e tenete da parte.

1

Stemperate a questo punto la maizena nel latte e insaporite la miscela con la paprika e la noce moscata.
Fate sciogliere il burro in un tegame, aggiungete il latte con la maizena e regolate di sale e pepe bianco.
Fate prendere calore e unite le code di mazzancolle spezzettate grossolanamente.
Lasciate sul fuoco finché il composto non risulterà ben addensato.
Trasferite su una pirofila e fate raffreddare completamente.

2

Inumiditevi le mani e formate delle polpette del peso di circa 25 g cadauna.
Trasferite su una teglia rivestita con carta forno e mettete in freezer per 30- 40 minuti fino a risultare piuttosto compatte. Questo passaggio è fondamentale per la frittura successiva.

3

Sbattete le uova con un pizzico di sale, quindi passate le crocchette prima nell’uovo e poi nel pangrattato.
Friggete in olio caldo a 170 °C fino a doratura.

Scolate l’olio in eccesso su della carta assorbente e servite.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE