ANTIPASTI

Cocktail di gamberi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 2 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

Il cocktail di gamberi potremmo definirlo senza ombra di dubbio una ricetta vintage, datata.
Sì. Insomma, è una di quelle ricette molto in voga negli anni passati, i mitici anni ’80, e forse oggi un po’ dimenticata, ma per me è talmente tanto buona che va oltre le mode del momento.

È una ricetta con i gamberi semplicissima da fare e che piace sempre a tutti e fa la felicità di grandi e piccoli.

Esistono versioni di cocktail di gamberetti senza salsa Worcester, ma a mio avviso questa conferisce quel tocco in più che non guasta davvero.
Qualora non l'aveste, potete tranquillamente farne a meno.

Spesso mi chiedete quanto devono cuocere i gamberi: il segreto in effetti è tutto lì! Bastano 30 secondi per cuocerli e poi il trucco è quello di tuffarli subito in acqua e ghiaccio.

Il cocktail di gamberi è un delizioso antipasto di pesce che si presta benissimo ad essere portato a tavola in una occasione speciale, magari una cena a due.
Può essere preparato in anticipo e tenuto in frigorifero fino al momento di servirlo.

Seguite la mia ricetta per sapere come fare il cocktail di gamberi.

Qui vi do due varianti, scegliete la vostra preferita!

Ingredienti

Per la salsa cocktail

Maionese 300 g

Ketchup 80 g

Brandy 1 cucchiaio

Salsa Worcestershire 2 gocce

Sale qb

Per la salsa alternativa

Preparazione

Mettete 2 foglie di alloro e un pizzico di sale in una pentola con acqua bollente.
Tuffate le code di gambero, precedentemente private del carapace e delle interiora, e fate lessare per circa 30 secondi dopodiché trasferitele in una ciotola con acqua e ghiaccio.

1

Preparate la salsa cocktail mescolando la maionese, il ketchup, un cucchiaino di brandy e 2 gocce di salsa Worcestershire in una terrina.
Se necessario, regolate di sale.

2

Potete preparare anche una salsa diversa dal solito, magari per per chi è intollerante alle uova, e per dare un’alternativa ai vostri commensali.
In un boccale mettete il latte di soia, l’aceto di mele, l’olio di semi e un pizzico di sale, quindi emulsionate con un frullatore a immersione fino a ottenere la giusta densità.
A questa sorta di maionese senza uova aggiungete il ketchup, la salsa barbecue, la salsa Worcestershire e il brandy, mescolate e assaggiate per valutare se correggere di sale.

3

Preparate l’insalata, tagliandola a fettine sottili.
Scolate i gamberetti e asciugateli con un panno pulito.

4

Tagliate circa la metà delle code di gambero a pezzi grossolani e uniteli alle salse preparate; gli altri, invece, lasciateli interi.

Componete le coppe di servizio alternando a vostro gusto l'insalata, la salsa con i gamberi e i gamberi interi, servite e buon appetito!

5

Servite!

Cocktail di gamberi