ANTIPASTI

Cocktail di gamberi

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 2 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

Il cocktail di gamberi potremmo definirlo senza ombra di dubbio una ricetta vintage, datata.
Sì. Insomma, una di quelle ricette molto in voga negli anni passati, i mitici anni ’80, e forse oggi un po’ dimenticata, ma per me è talmente tanto buona che va oltre le mode del momento.

È una ricetta con i gamberi semplicissima da fare e che piace sempre a tutti e fa la felicità di grandi e piccoli.

Esistono versioni di cocktail di gamberetti senza salsa Worcester, ma a mio avviso questa conferisce quel tocco in più che non guasta davvero.
Qualora non l'aveste, potete tranquillamente farne a meno.

Spesso ci chiedete quanto devono cuocere i gamberi: il segreto in effetti è tutto lì! Bastano 30 secondi per cuocerli e poi il trucco è quello di tuffarli subito in acqua e ghiaccio.

Il cocktail di gamberi è un delizioso antipasto di pesce che si presta benissimo ad essere portato a tavola in una occasione speciale, magari una cena a due.
Può essere preparato in anticipo e tenuto in frigorifero fino al momento di servirlo.

Qui vi do due varianti, scegliete la vostra preferita!

Ingredienti

Ingredienti per la salsa cocktail

Maionese 300 g

Ketchup 80 g

Brandy 1 cucchiaio

Salsa Worcestershire 2 gocce

Sale qb

Ingredienti per la salsa alternativa

Preparazione

Mettete un paio di foglie di alloro e un pizzico di sale in una pentola con acqua che bolle.
Quando spicca il bollore, tuffate i gamberetti e cuoceteli per 30 secondi e poi trasferiteli in una ciotola con acqua e ghiaccio.

1

Mentre si raffreddano, preparate la salsa rosa mescolando maionese, ketchup, 1 cucchiaino di brandy e un paio di gocce di salsa Worcestershire.
Mescolate con la forchetta e assaggiate.

2

Fate anche una diversa salsa per chi è intollerante alle uova e per dare un’alternativa ai vostri commensali.
In un boccale mettete il latte di soia, aceto di mele, olio di semi e un pizzico di sale, quindi emulsionate con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema golosa.
A questa maionese senza uova aggiungete il ketchup e un po’ di salsa bbq, quindi anche qui Worchestershire e brandy.
Mescolate e assaggiate.

3

Preparate adesso l’insalata, tagliandola a fettine sottili, lavatela e asciugatela.
Scolate i gamberetti e asciugateli.

4

Componete le coppe tagliando qualche gamberetto a pezzettoni e magari lasciandone interi altri.
Mescolate i pezzi alle salse, fate insaporire qualche minuto.

5

In un bicchiere da cocktail mettete sul fondo l’insalata, poi un po’ di salsa con i gamberetti, altra insalata, altra salsa e in cima i gamberettii interi.

Per l’altra variante, magari prendete un bicchiere diverso e procedete anche qui a strati.

Servite e buon appetito!

6

Servite!