PRIMI

Conchiglioni alla sorrentina

Autori

Luca Pappagallo

Conchiglioni alla sorrentina

Tempo di preparazione: 60 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

I conchiglioni alla sorrentina sono una deliziosa ricetta campana, molto semplice da realizzare e decisamente molto appetitosa. Sono il piatto perfetto da portare a tavola quando vogliamo deliziare gli ospiti magari una domenica a pranzo. Questo formato di pasta è ideale per essere farcito, in tutti i modi che si vuole. Può contenere verdure, carne, oppure ricotta sugo e macinato come in questo caso. Si può preparare in anticipo e poi si può infornare al momento giusto e servire agli ospiti. Se volete sapere come si fanno gli gnocchi alla sorrentina realizzate con noi questa ricetta infallibile, il successo è assicurato.

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei conchiglioni alla sorrentina per prima cosa scaldate un filo d'olio e rosolatevi la carne macinata, spruzzatela con il vino bianco e portatela a cottura.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Battete le uova e mescolatevi la carne rosolata, il parmigiano grattugiato, il fiordilatte tagliato a dadini e, per ultima, la ricotta lavorata a crema.
Infine, regolate di sale e pepe. Fate bollire i tortiglioni per 5 minuti.

1

Farcite i conchiglioni con il ripieno preparato; sistemateli in una pirofila imburrata e metteteli in forno già caldo a 200°C per 5 minuti dalla parte del ripieno.
Sfornateli, copriteli completamente con il sugo e spolverateli con il formaggio; chiudete la teglia con un foglio di carta alluminio e rimettete in forno.

2

Riducete il calore a 160°C e fate cuocere per altri 15 minuti.
Sfornate e servite con foglioline di basilico e altro parmigiano.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE