Tortelli patate e tonno
Primi di sostanza!,  Ricette

Tortelli di patate e tonno

Se siete alla ricerca di un primo piatto gustoso e molto sfizioso, i tortelli di patate e tonno sono proprio ciò che fa per voi. Anche perché la pasta ripiena accoglie in sé carne o verdure ma sappiate che il tonno si sposa perfettamente.

I tortelli con patate e tonno sono quindi senza ombra di dubbio un primo piatto semplice da fare ma di molto effetto. Provate questa nostra ricetta, seguite il passo passo e verranno ottimi come i nostri.

Come si fanno i tortelli di patate e tonno.

Ingredienti per 4 persone:

Patate 500 g lesse

Tonno 200 g

Cipollotto 1

Capperi sottaceto 1 cuccchiao

Pasta all’uovo fresca 300 g

Prezzemolo 1 mazzetto

Parmigiano 40 g

Limone 1

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

Cubetto di ghiaccio 1

Preparazione:

Per preparare i tortelli di patate e tonno, per prima cosa lessate le patate, nella maniera che preferite, quindi lasciatele raffreddare bene.

Una volta che le patate saranno fredde, preparate la farcia dei tortelli nella seguente maniera: schiacciate le patate con lo schiacciapatate, facendole ricadere all’interno di un recipiente capace, adatto a contenere tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della farcia.

Aggiungete alle patate il tonno sott’olio sgocciolato il più possibile dall’olio di conservazione e sminuzzato con una forchetta.

Tagliate a fettine sottili, il cipollotto e aggiungetelo al tonno e alle patate. Tritate finemente i capperi sotto aceto e unite il trito di capperi alla farcia.

Con l’aiuto di un cucchiaio mescolate bene la farcia, cercando di far incorporare il più possibile tutti gli ingredienti tra di loro, in maniera tale da ottenere un composto unico. Assaggiate la farcia e se necessario aggiustatela con un pizzico di sale. Infine aromatizzate la farcia con una leggera grattugiata di scorza di limone.

Prendete le sfoglie di pasta fresca e coppatela con un coppa-pasta delle dimensioni che preferite. Disponete un po’ di ripieno al centro di ogni discho ricavato. Bagnate con poca acqua i bordi della pasta, in maniera tale da favorire la chiusura e chiudete formando un tortellino.

Una volta confezionati tutti i tortelli di patate e tonno, preparate il condimento: raccogliete all’interno del contenitore del frullatore ad immersione, il prezzemolo con poca scorza di limone e pochissimo succo.

Unite al condimento un bel giro d’olio extravergine d’oliva e aggiustate il tutto con un pizzico di sale. Aggiungete nel contenitore un cubetto di ghiaccio, in maniera tale da mantenere vivo il colore del prezzemolo, senza farlo ossidare e frullate bene, in modo tale da ottenere una salsa.

Portate a bollore una capace pentola colma d’acqua. Appena l’acqua spicca il bollore, salatela adeguatamente. Tuffate nell’acqua bollente i tortelli di patate e tonno e lasciateli cuocere per circa 3-4 minuti. Una volta venuti a galla sono pronti per essere scolati.

Fate scaldare in una padella poco olio extravergine d’oliva e trascorso il tempo necessario per la cottura dei tortelli, scolateli direttamente nella padella con l’olio caldo e salteli per qualche istante, aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Servite i tortelli con patate e tonno, con la salsa di prezzemolo e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *