DOLCI

Crostata bianco-verde

Autori

Luca Pappagallo

Crostata bianco-verde

Tempo di preparazione: 1 h 20 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo di riposo: 30 min

Dosi per: 8 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

La crostata bianco-verde altro non è che un'ottima crostata con kiwi e banane. In cucina ci piace sempre giocare con i colori e la fantasia e questo abbinamento ci è particolarmente piaciuto! Questi due tipi di frutta esotica infatti stanno molto bene assieme in quando l'aspro del kiwi crea un bel contrasto con la dolcezza delle banane. Questa crostata alla frutta è un'ottima soluzione anche per la merenda dei bambini in quanto decisamente golosa e saporita. Una bella idea da fare anche in occasione di un compleanno e per tutte le occasioni in cui vogliamo concederci una pausa golosa. Questa ovviamente è solo un'idea che vogliamo darvi potete arricchire la vostra crostata con tutto ciò che volete, magari aggiungendo altra frutta di stagione.

Ingredienti per la pasta frolla d'arancia

Ingredienti per la farcia

Ingredienti per la finitura

Preparazione

Preparate la pasta frolla: disponete sul piano di lavoro la farina a fontana e unitevi il burro freddo tagliato a pezzetti.
Iniziate ad impastare il burro nella farina utilizzando la punta delle dita fino a che il burro non sia ridotto in pezzettini grandi quanto una lenticchia.
Distribuite lo zucchero a velo sul composto sabbioso ottenuto con la farina ed il burro.
Create un buco nel centro degli ingredienti nel quale farete ricadere un tuorlo, verserete il succo d'arancia ed unirete la scorza grattugiata d'arancia.
Continuate ad impastare gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Qualora abbiate a disposizione un'impastatrice, impastate gli ingredienti nello stesso ordine utilizzato per la lavorazione a mano ed utilizzando un gancio a foglia.
Riunite la pasta frolla in una palla, adagiatela su della pellicola trasparente e schiacciatela ricavandone un disco, quindi richiudete la pellicola sopra l'impasto e riponete il tutto in frigorifero per almeno 30 minuti.

1

Una volta fatta riposare, riprendete la frolla dal frigorifero e rilavoratela velocemente a mano per conferirle maggior plasticità, quindi stendetela con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa ½ cm.

2

Imburrate leggermente uno stampo per crostate di 18 cm di diametro e foderatelo con la pasta frolla facendo aderire bene quest'ultima allo stampo.
Bucherellate la frolla con i rebbi di una forchetta, ricopritela con un foglio di carta forno e riempite lo stampo con dei fagioli secchi, del riso o dei pesetti da pasticceria.

3

Infornate la frolla nel forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
Sfornate il guscio di frolla, rimuovete la carta forno ed il riso o ciò che avete utilizzato come peso ed infornatela per altri 10 minuti o fino a doratura.
Una volta cotto sfornate il guscio di frolla, rimuovetelo dallo stampo e fatelo freddare.

4

Montate la panna ben fredda alla quale avrete aggiunto lo zucchero a velo.
Stendete uno strato di marmellata d'arance sul guscio di frolla freddo e terminate di farcire la crostata con la panna montata.
Tagliate le banane e i kiwi a fette e disponetele sulla crostata come più preferite.
Preparate la gelatina neutra e spennellate con questa la frutta fresca.
Riponete la crostata in frigorifero prima di servirla in tavola.

5

Servite!