DOLCI

Ricciarelli

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 5 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Facile

Avete presente quei deliziosi biscottini morbidi fatti di marzapane che spesso si offrono agli ospiti durante le festività natalizie? Esatto stiamo parlando dei famosi ricciarelli! Questi dolcetti golosi sono originari di Siena e sono conosciuti grazie ad un'azienda che li produce su larga scala in tutta Italia. 

La ricetta dei ricciarelli è molto semplice da realizzare, mandorle, zucchero e albumi d'uovo sono tra i principali ingredienti di questi bocconcini deliziosi. Si riconoscono tra mille perché vengono spolverati in maniera abbondante da zucchero a velo il che li rende ancora più golosi. 

I ricciarelli originali hanno la classica forma a chicco di riso e sulla superficie leggermente croccante hanno delle piccole crepe che si formano durante la cottura, la consistenza è decisamente morbida e restano umidi a lungo. Per questo motivo sono anche un bel regalo simpatico e sfizioso da fare a chi si vuol bene a Natale. 

Alcune fonti, testimoniano che sono nati intorno al XIV secolo nelle cucine delle corti toscane assieme ai cantucci. Sappiate che preparali in casa non è assolutamente difficile. Qui vi spieghiamo i piccoli trucchetti che renderanno i vostri ricciarelli perfetti. 



 

INGREDIENTI

Mandorle 200 grammi

Zucchero a velo 200 grammi

Albume d’uovo 45 grammi

Arancia candita 15 grammi

Aroma di mandorla 1 cucchiaino

Sale 2 pizzichi

Maizena quanto basta

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei ricciarelli per prima cosa tostate le mandorle pelate in forno statico a 180° per 5 minuti, poi lasciatele raffreddare completamente, il raffreddamento è fondamentale.

1

Mettete le mandorle nel mixer con 160 g di zucchero a velo, l'arancia candita e un pizzico di sale. Tritate il tutto ad intermittenza per non rischiare di scaldare il composto.

2

Mettete l'albume in un contenitore con un pizzico di sale e l'aroma di mandorla, montate l'albume per circa 1 minuto. Aggiungete le polveri, poco alla volta, nell'albume mescolando delicatamente. Coprite con la pellicola compattando e schiacciando il composto e trasferite in frigorifero per almeno 5 ore.

3

A questo punto spolverizzate il piano di lavoro con la maizena, formate un filoncino e tegliatelo in 14 pezzi del peso di circa 30 g, otterrete dei ricciarelli piuttosto grandi, se preferite potete farli anche un pò più piccoli riducendo il peso. Date forma ai ricciarelli lavorando sempre sulla maizena, schiacciate l'impasto formando degli ovali lunghi circa 6 cm e larghi 3 cm.

4

Adagiate i ricciarelli ben distanziati su una teglia rivestita di carta forno, spolverizzate con abbondante zucchero a velo e infornate a 150° statico per 15-18 minuti.
Una volta pronti lasciate raffreddare completamente nella teglia prima di staccarli per evitare che si possano rompere.

5

Servite!

RICETTE CORRELATE