PRIMI

Pici all'aglione

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 5 min

Tempo di cottura: 35 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare, Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

I pici all'aglione sono un grande classico della cucina toscana. Buoni, rustici e saporiti sono anche molto semplici da fare. Una ricetta antica e rustica che piacerà di certo a chi ama i primi piatti di sostanza dove non si badi troppo alla forma.

L'aglione è un prodotto tipico della Val di Chiana, zona che si trova a sud di questa splendida regione. I suoi spicchi sono molto più grandi di quelli di un aglio normale, pensate che può raggiungere un peso inferiore al kg. Ha un sapore più dolce e delicato e non crea problemi “collaterali”.

Si può considerare un prodotto di nicchia, ma qualora lo riusciste a reperire è una ricetta che dovete assolutamente provare a fare.
Questa ricetta con l'aglione pur essendo semplicissima, come tutte quelle all'apparenza molto elementari richiede qualche piccolo accorgimento che qui di seguito vi darò.

Scoprite con me come realizzare la ricetta dei pici all'aglione.

Ingredienti

Prepariamo i pici all'aglione

Quando volete realizzare la ricetta dei pici all'aglione per prima cosa rimuovete la buccia agli spicchi di aglione quindi tagliarli a pezzettoni, trasferiteli in un boccale adatto al frullatore, unite quindi abbondante olio e qualche chicco di sale grosso.

1

Frullate gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia. Trasferite quindi poi questa crema in una padella e unite un filo di olio, cuocete a fuoco basso per 10 minuti smuovendo spesso con un mestolo per non far attaccare.
Quando avrà preso calore unite il pomodoro pelato frullato e amalgamate bene, poi per insaporire aggiungete il peperoncino piccante spezzettato, il sale e il pepe nero.

2

Lasciate cuocere coperto per circa 20 minuti, mantenendo sempre il fuoco basso, assaggiate e nel caso regolate ancora il sale.
Lessate a questo punto i pici in abbondante acqua salata e una volta cotti scolateli e trasferiteli nel condimento, amalgamate bene e servite.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Pappa

La cucina toscana

Leggi tutto