PRIMI

Pasta al sugo di baccalà

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 25 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare, Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La pasta al sugo di baccalà è un primo piatto a base di pesce molto semplice da fare e decisamente saporito. Una ricetta che si fa in pochissimo tempo e che riscuote sempre un gran successo. In questo caso abbiamo usato le caserecce ma ovviamente potete utilizzare il vostro formato di pasta preferito. Pochi ingredienti ma di grande qualità rendono la ricetta del sugo di baccalà davvero speciale. Questo pesce così sapido e saporito viene esaltato in questa preparazione e diventa protagonista assoluto. Esiste anche una versione di pasta con il baccalà al pomodoro ma in questo caso ne abbiamo fatta una in bianco dal gusto sorprendente!

la presenza infatti della cipolla, delle olive, dell'uva passa e dei pinoli, strizza l'occhio alla cucina siciliana e in effetti in questa pasta con il baccalà troviamo tutti i sapori e i profumi del Mediterraneo.

Provate questa ricetta con il baccalà, siamo certi conquisterà anche i palati più esigenti.

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta della pasta al sugo di baccalà per prima cosa mettete in padella un giro di olio, unite gli spicchi di aglio scamiciati, i peperoncini affettati e le acciughe scolate dall’olio di conservazione. Accendete il fuoco e lasciate prendere calore.
Intanto affettate abbastanza finemente la cipolla e unitela all'olio in padella.
Rimuovete la pelle al baccalà, precedentemente ammollato, quindi tagliatelo in cubetti di medie dimensioni, aggiungete al resto degli ingredienti. Lasciate rosolare per pochi istanti, unite il vino quindi lasciatelo evaporare a fuoco basso, occorreranno circa 10-15 minuti, mescolate delicatamente di tanto in tanto.

1

In una padella a parte unite poco olio e fate dorare la mollica di pane tritata grossolanamente, in modo da ottenere delle briciole croccanti, allontanate dal fuoco e tenete da parte.
Unite al sughetto i pinoli, l’uvetta e le olive taggiasche, eliminate gli spicchi di aglio, assaggiate e solo se necessario regolate di sale. Lasciate sul fuoco al minimo e mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata.

2

Una volta cotta al dente, scolatela e trasferitela in padella con il condimento, unite poca acqua di cottura per ammorbidire il tutto, mescolate e servite unendo le briciole croccanti nei singoli piatti.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE