PRIMI

Pasta finocchi acciughe e olive

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

La pasta finocchi, acciughe e olive è un primo dal gusto sorprendente.
Farla è molto semplice, ma il risultato è eccezionale.
Non ci sono molti primi piatti a base di finocchi: spesso questi ortaggi si utilizzano nelle insalate o come accompagnamenti, ma questa pasta è davvero particolare.

Riporta un po’ alla memoria olfattiva alcune ricette siciliane e, in effetti, ci somiglia come mix di ingredienti e abbinamento di sapori.
La dolcezza del finocchio si sposa benissimo con la sapidità delle olive e delle acciughe, la buccia di arance, invece, dà quel tocco in più di profumo e colore.

Insomma, ecco come fare la pasta finocchi, acciughe e olive.
Provatela, è ottima!

Ingredienti

Preparazione

Quando volete realizzare questa pasta, per prima cosa pulite i finocchi, quindi affettateli più finemente possibile. Accendete, quindi, il fuoco e fate riscaldare un bel giro di olio in una padella.

1

Aggiungete 1 spicchio di aglio e le acciughe e fatele sfaldare.
Fatto ciò, aggiungete i finocchi e rosolateli.

2

Ora cuocete la pasta in acqua salata e scolatela un po’ in anticipo sul termine della cottura indicato sulla confezione.
Trasferitela nella padella con i finocchi, eliminate l’aglio e fate completare la cottura aggiungendo 1 mestolo di acqua di cottura.
Aggiungete in ultimo le olive, mescolate ancora un po’ e, quindi, togliete dal fuoco e aggiungete una abbondante grattugiata di buccia di arance.

3

Aggiungete del pepe macinato, se vi piace.
Impiattate e servite caldo.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE