PRIMI

Paccheri vongole gamberi zenzero e pinoli

Autori

Luca Pappagallo

Paccheri vongole gamberi zenzero e pinoli

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 2 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Rosolare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Paccheri vongole gamberi zenzero e pinoli: una ricetta raffinata ed elegante ma semplicissima da fare che risulta perfetta in tante occasioni diverse. È ideale da portare a tavola quando avete ospiti ma è così facile che potete farla ogni volta che ne avete voglia. Lo zenzero dona freschezza e una bella nota pungente mentre le vongole la sapidità necessaria, per finire il crunch dato dai pinoli ci sta benissimo. Provate questa ricetta con le vongole golosa, siamo certi vi piacerà!

Ingredienti

Paccheri 400 g

Vongole 500 g

Code di gambero 300 g

Zenzero fresco 2 cm

Pinoli 30 g

Aglio 2 spicchi

Peperoncini piccanti 0.5

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale qb

Olio EVO 6 cucchiai

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta dei paccheri vongole gamberi zenzero e pinoli per prima cosa mettete a spurgare le vongole in acqua fredda insieme a una manciata di sale grosso per un paio di ore, dopodiché scolatele e sciacquate sotto acqua corrente.
In una padella fate scaldare un paio di cucchiai di olio, unite uno spicchio di aglio scamiciato e qualche gambo di prezzemolo, appena l’olio comincerà a sfrigolare aggiungete le vongole, coprite con il coperchio e lasciatele schiudere a fuoco moderato. Quando le vongole si saranno aperte filtrate il liquido di cottura e tenete da parte.

1

Preparate ora un trito con qualche foglia di prezzemolo, uno spicchio di aglio e lo zenzero, quindi trasferitelo in padella con un giro di olio e mezzo peperoncino, lasciate prendere calore e intanto mettete a lessare i paccheri in abbondante acqua salata. Unite le code di gambero in padella, precedentemente private del carapace e delle interiora, lasciate rosolare per pochi minuti a fuoco vivace dopodiché unite le vongole insieme al loro liquido di cottura filtrato, amalgamate il tutto, abbassate il fuoco al minimo e se necessario regolate di sale.

2

Scolate la pasta con qualche minuto di anticipo direttamente in padella, quindi terminate di cuocerla nel condimento, se necessario unite qualche mestolo di acqua di cottura, nel frattempo tostate i pinoli in una padella a parte senza aggiungere grassi. Completate la preparazione con una spolverata di prezzemolo tritato, lasciate insaporire per pochi istanti e servite con i pinoli tostati nei singoli piatti.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE