ANTIPASTI

Biscotti salati di Silvana

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 50 min

Tempo di cottura: 45 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno, Lessare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Medio

Avete mai provato i biscotti salati di Silvana? Sono buonissimi! Una ricetta facile e sfiziosa di origine toscana ideale per chi vuole realizzare dei deliziosi taralli.

Pochi ingredienti li rendono speciali, il loro sapore è unico così come la loro consistenza. Ma ciò che li rende favolosi è quel profumo inconfondibile di anice che non passa di certo inosservato: è un seme che dà un aroma incredibilmente persistente che si ama o si odia.

Questi biscotti salati al finocchietto sono davvero perfetti da presentare ad un aperitivo sfizioso o da sgranocchiare davanti alla TV.

Leggeri e golosi, vedrete che andranno a ruba! Di certo vi starete chiedendo chi è Silvana!? Silvana è la mamma di David che lavora da anni con me! Lei li fa buonissimi e ci ha regalato la sua personale ricetta che io trovo perfetta.

Ingredienti

Farina 00 1 kg

Semi di anice 42 g

Lievito di birra 25 g

Olio EVO 280 g

Acqua 180 g

Vino bianco 100 g

Sale 20 g

Preparazione

Per fare i biscotti salati all’anice, per prima cosa mettete gli ingredienti nella ciotola dell’impastatore: farina, olio, acqua, vino bianco, lievito di birra fresco e un pizzico di sale, quindi miscelate. In assenza di un impastatore potete procedere tranquillamente a mano. Quando si sarà formato l’impasto, quasi alla fine, aggiungete anche i semi di anice e date un’ultima e rapida mescolata: è importante che si distribuiscano uniformemente all’interno.

1

Prendete ora la pasta e staccatene man mano dei pezzetti, quindi fate dei cilindri lunghi e stretti e poi date loro una forma di 8 o di fiocchetto.

2

Una volta preparati tutti i biscotti, lessateli in acqua bollente. Quando salgono a galla, trasferiteli su un panno per farli asciugare per qualche ora, ma va bene anche una notte intera. Questa fase è importante perché farà formare sui biscotti la classica pellicola lucida.

3

Trascorso il tempo necessario, trasferiteli su una teglia e infornate in forno già caldo a 200°C per circa 35 minuti, in modalità statica.
Quando saranno ben dorati in superficie, sfornateli. fateli raffreddare, Sono pronti per essere serviti!

SI conservano anche 20 giorni in una scatola di latta.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE