SECONDI

Acquapazza

Autori

Luca Pappagallo

Acquapazza

Tempo di preparazione: 0 min

Tempo di cottura: 0 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Con il termine “acquapazza” si indica un tipico sughetto con cui, in Campania, si cuoce generalmente il pesce. Unendo pomodorini, olio, aglio, prezzemolo e acqua si ottiene un metodo di cottura leggero e salutare e si vanno ad esaltare i sapori e i profumi del pesce. In questo caso ho utilizzato una spigola, ma volendo potete cuocere in questo modo anche il merluzzo o l'orata.

Ingredienti

Spigola 1

Aglio 2 spicchi

Prezzemolo qb

Acqua 1 l

Pomodori pelati 1 kg

Olio EVO 100 ml

Peperoncini qb

Origano qb

Sale qb

Preparazione

Mettete a bollire in un grosso tegame l'acqua, l'olio, i pelati sgocciolati, l'aglio, il prezzemolo, l'origano, il sale ed il peperoncino. Dopo 20 minuti aggiungete il pesce, possibilmente acciambellato, cuocete per 15 minuti. Servite con l'acqua di cottura.

1

Servite!