PRIMI

Riso alla pilota

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 15 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Lessare, Rosolare

Stagioni: Primavera, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Da una splendida città, Mantova, ci arriva una ricetta molto gustosa e semplicissima da fare: il riso alla pilota. Questo primo piatto a base di riso e salame ha origini molto antiche. Il suo nome può far immaginare qualcosa che abbia a che fare con i viaggi, invece no. Il termine pilota in questo caso deriva dal termine pilare, ovvero l'azione di eliminare la parte più esterna, la cuticola, dal riso e i piloti erano gli operai che utilizzando il mortaio pulivano i chicchi. Molto più semplice da fare di un comune risotto, era una preparazione umile e contadina, che però ha resistito al tempo e alle mode. A differenza di un risotto classico infatti non bisogna molto seguire la cottura in quanto il riso viene cotto prima tramite una semplice cottura per assorbimento e poi si aggiunge in un secondo momento il condimento. Il segreto è proprio nel giusto rapporto tra acqua e riso, ma seguendo il nostro passo passo verrà perfetto.

Ingredienti

Preparazione

Per preparare il riso alla pilota fate bollire mezzo litro di acqua in una pentola (utilizzate possibilmente una pentola di un materiale che trattiene bene il calore, come la ghisa, in modo da permettere la cottura del riso anche quando il fuoco verrà spento) unite poco sale, considerate la sapidità che verrà data dalla salsiccia e versate il riso nella pentola.

1

Appena l’acqua riprenderà il bollore date una mescolata, coprite parzialmente con il coperchio e tenete il fuoco medio basso in modo da mantenere un ebollizione non troppo vigorosa, altrimenti potreste rischiare di bruciare il riso.
Lasciate cuocere circa 8/9 minuti, l'acqua deve essere stata quasi completamente assorbita dal riso al termine di questa fase di cottura.

2

A questo punto abbassa la fiamma al minimo, mescolate nuovamente, quindi coprite con il coperchio dove avrete avvolto un panno pulito, il panno aiuterà a mantenere il calore all’interno della pentola. Spegnete quindi il fuoco e attendete circa 15 minuti in modo da permettere il completamento della cottura del riso.

3

Nel frattempo mettete la salsiccia privata della pelle e spezzettata a mano in una padella a fuoco medio e fatela rosolare bene a fuoco moderato.
Una volta che il riso sarà pronto rimuovete il coperchio e versate la salsiccia nella pentola, mescolate e lasciate insaporire quindi servite caldo con del Grana Padano grattugiato nei singoli piatti, buon appetito.

4

Servite!

RICETTE CORRELATE