ANTIPASTI

Quiche Lorraine

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 40 min

Tempo di cottura: 45 min

Tempo di riposo: 45 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Medio

Quiche Lorraine, ovvero uno dei piatti francesi più buoni e famosi in assoluto.
Una torta rustica, dal sapore delizioso e perfetta in tantissime occasioni.

Se per caso siete stati in Francia vi sarà capitato di vederla esposta nelle boulangerie, e magari (beati voi!) l’avrete anche mangiata spesso.

Si può dire con certezza che la ricetta della Quiche Lorraine è la torta salata più imitata al mondo perché da questa si sono poievolute tante altre ricette.
Ha una base friabile ed è farcita con una golosa crema di formaggio e bacon che rende tutto favoloso.

Questa è la mia versione super collaudata!
Provatela e fatemi sapere com’è andata!

Ingredienti per la frolla salata

Tuorlo d’uovo 2

Farina 00 180 g

Burro 90 g

Acqua 2 cucchiai

Zucchero 1 cucchiaino

Sale 1 cucchiaino

Albume d’uovo 1

Ingredienti per la farcia

Panna fresca 500 ml

Tuorlo d’uovo 2

Uova 4

Pepe bianco 2 pizzichi

Bacon 200 g

Sale qb

Preparazione

Per prima cosa realizzate la frolla salata: su un piano fate la classica fontana di farina e aggiungete 2 tuorli sbattuti, il sale, lo zucchero e iniziate a mescolare.
Dopo mettete due cucchiai di acqua e mescolate ancora.
Fatto ciò aggiungete anche il burro a pezzi piccoli e impastate a mano, il tempo necessario che si compatti e diventi un bell’impasto omogeneo.
Stendetelo tra due fogli di carta forno, portatela ad uno spessore di circa 2 mm, quindi trasferite l'impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.

1

Trascorso questo tempo, prendete lo stampo, io ne ho usato uno da 20 cm di diametro, e ungetelo con lo staccante oppure con burro e farina, quindi adagiate la frolla al suo interno rimuovendo la pasta in eccesso.
Se si rompesse un po’ basterà recuperare le crepe con le mani schiacciando e compattando l'impasto.
Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e spennellate con dell’albume sbattuto. Mettete di nuovo in frigo per almeno 15 minuti e, intanto, preparate il ripieno.

2

Tagliate il bacon a tocchetti, quindi fatelo sgrassare in una padella calda senza l'aggiunta di alcun tipo di grasso.
Intanto, sbattete le uova e i tuorli in un contenitore poi aggiungete un po' di sale (senza esagerare perché è presente anche il bacon), il pepe bianco se vi piace e la panna.
Mescolate il tutto.
Alzate ora il bacon dalla padella avendo cura di non prendere il grasso ceduto, quindi fatelo raffreddare un po'.

3

Mettetelo sul fondo della quiche e aggiungete molto lentamente il composto di uova avendo cura di non farlo strabordare, magari trasferite lo stampo sopra una teglietta prima di effettuare questa operazione.
Volendo potete anche aggiungere del formaggio grattugiato.

4

Infornate in forno statico già caldo a 180 °C per circa 45 minuti, quando mancano gli ultimi 5 minuti, coprite con un foglio di carta stagnola.

Sfornate e aspettate che si raffreddi un po’ prima di sformare e servite.

5

Servite!

RICETTE CORRELATE

Articoli correlati

Torta salata

Torte salate: che passione!

Leggi tutto