CONTORNI

Friggione

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 70 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Stufare

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno

Servizio: Caldo, Freddo, Tiepido

Difficoltà: Facile

Origine: Italia , Emilia-Romagna

Il friggione è una ricetta tipica bolognese rustica e saporita che si serve in genere come contorno o come antipasto. Si tratta di un sugo fatto con cipolle e pomodori che può essere spalmato su crostini o crostoni, oppure puòsemplicemente accompagnare altre pietanze. Così come la ricetta del ragù, essendo molto tipica, è stata registrata alla Camera di Commercio di Bologna.
Non esiste altri friggione fuorché quello emiliano!

La ricetta del friggione alla romagnola è molto semplice da realizzare. È di certo una pietanza di origine contadina, fatta con gli ingredienti semplici ed economici che la terra offre, che risulta ancora tutt'ora molto apprezzata.
Se si vuole sfruttare la bontà dei pomodori maturi e dolci, si può fare d'estate servendolo freddo, altrimenti è ottimo anche in inverno un po' più caldo. Anche se è molto più di un semplice sugo, è un vero e proprio contorno, si può utilizzare anche per condire la pasta, ma un abbinamento perfetto è, per esempio, con il bollito di carne.

Ecco come si fa il friggione bolognese, segnate gli ingredienti e mettetevi subito all'opera.

Essendo una ricetta tipica e tradizionale, può subire alcune variazioni, ma questa secondo me è la ricetta perfetta!

Ingredienti

Cipolle bianche 1 kg

Pomodori 500 g

Zucchero 1 cucchiaino

Peperoncini in fiocchi qb

Sale qb

Olio EVO 4 cucchiai

Preparazione

Quando volete fare la ricetta del friggione emiliano per prima cosa mondate le cipolle e tagliatele a fette spesse, fate scaldare un giro di olio in una casseruola quindi unite le cipolle preparate, fate rosolare a fuoco medio mescolando di tanto intanto, dopo di che unite circa mezzo bicchiere di acqua, coprite e lasciate stufare a fiamma moderata per circa 20 minuti.

1

Nel frattempo praticate delle incisioni a croce sulla base dei pomodori, dopodiché scottateli in acqua bollente per circa 30 secondi, scolateli in acqua e ghiaccio in modo da raffreddarli rapidamente, quindi rimuovete la buccia.
Tagliateli ora a spicchi ed eliminate i semi e l’acqua di vegetazione dopo di che riducete ogni spicchio in 3-4 pezzi.

2

Trascorso il tempo di cottura delle cipolle unite i pomodori preparati, aggiungete circa un cucchiaino di zucchero, regolate di sale e a vostro gusto unite del peperoncino in fiocchi, rimettete il coperchio e proseguite la cottura per circa 40 minuti o fino a che le cipolle risulteranno tenere, se necessario unite poca acqua calda per mantenere sempre ben umida la preparazione.
Servite il friggione su dei crostini di pane o come contorno delle vostre pietanze.

3

Servite!

RICETTE CORRELATE