SECONDI

Filetti di pesce panati

Autori

Luca Pappagallo

Filetti di pesce panati

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo di riposo: 0 min

Dosi per: 2 persone

Metodo di cottura: Al Forno

Stagioni: Primavera, Estate, Autunno, Inverno

Servizio: Caldo

Difficoltà: Facile

Con queste belle giornate soleggiate non c'è niente di meglio di un piatto di pesce, magari anche veloce da preparare e super saporito e io sono qua per proporvi proprio questo: i Filetti di pesce panati! Un piatto di pesce super semplice, ma anche super gustoso! Provate e mi direte!

Ingredienti

Preparazione

Preparate un trito con l’aglio, il prezzemolo e i pomodori secchi, trasferite il composto in un recipiente, aggiungete il pangrattato, la scorza grattugiata di un limone e circa 2 cucchiai di olio, quindi amalgamate il tutto. Rivestite una teglia di carta forno e spennellate la carta con poco olio.

1

Spennellate di olio anche i filetti di pesce e cospargeteli con parte della panatura preparata, in questo caso stiamo utilizzando dell’halibut ma voi potete utilizzare dei filetti di pesce bianco a vostra scelta, quindi trasferiteli nella teglia mettendo la parte panata rivolta verso il basso, spennellate di olio la parte superiore dei filetti e cospargete con la panatura rimanente, fate aderire bene imprimendo una leggera pressione con le mani. Aggiungete ancora un giro di olio e trasferite in forno statico per 15 minuti a 200°C quindi passate alla funzione grill a 220 °C e proseguite la cottura per circa 5 minuti (questi tempi sono riferiti a filetti del peso di circa 300 g l’uno)
Sfornate e servite.

2

Servite!

RICETTE CORRELATE