DOLCI

Struffoli

Autori

Luca Pappagallo

Tempo di preparazione: 1 h 30 min

Tempo di cottura: 15 min

Tempo di riposo: 2 h

Dosi per: 4 persone

Metodo di cottura: Friggere

Stagioni: Inverno

Servizio: Freddo

Difficoltà: Medio

Gli struffoli sono una ricetta tipica napoletana che si fa soprattutto nei giorni di festa. Queste piccole palline dorate, sono perfette infatti da portare a tavola nei giorni in cui si riunisce la famiglia e quindi molto probabilmente avrete fatto gli struffoli a Natale, Carnevale o Pasqua.

Fare la ricetta degli struffoli non è assolutamente difficile, il procedimento è un po’ lungo ma ne vale decisamente la pena! A chi invece non le ha mai viste ne assaggiate possiamo dire che sono delle piccole e deliziose sfere dolci, che vengono prima fritte e poi ricoperte di miele e colorati corallini di zucchero.

Insomma una vera delizia per gli occhi e per il palato. Provate la nostra ricetta!

Ingredienti per l'impasto

Uova 3 pezzi

Farina 00 400 grammi

Scorza di limone 1 pezzo

Zucchero 30 grammi

Burro 40 grammi

Sale 1 pizzico

Olio di semi di arachidi quanto basta

Ingredienti per lo sciroppo

Miele 300 grammi

Zucchero 100 grammi

Macedonia candita 70 grammi

Mompariglia argentata quanto basta

Preparazione

Quando volete realizzare la ricetta degli Struffoli, rovesciate la farina sulla spianatoia, formate un cratere al centro e unite il burro a pezzettini, lo zucchero e un pizzico di sale. In un contenitore a parte sbattete le uova e i tuorli con una forchetta quindi aggiungeteli al resto degli ingredienti nella farina, in fine grattugiate la scorza di limone.
Mescolate inizialmente con una forchetta per amalgamare le uova ai solidi poi proseguite con le mani. All’inizio impastare risulterà un po’ ostico ma piano piano il composto risulterà più morbido; lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo quindi avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa due ore in frigorifero.

1

Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto, tagliatelo in pezzi e formate prima dei bastoncini piuttosto lunghi poi ricavatene delle palline delle dimensioni di un cece.

2

Quando avrete formato tutti gli struffoli, portate l’olio a temperatura, tra i 170°-180° e friggeteli fino a doratura.
Man mano che sono cotti, scolateli su uno scola fritti o semplice carta assorbente.

3

Mentre gli struffoli si raffreddano preparate lo sciroppo al miele: mettete in una padella lo zucchero e appena prende calore aggiungete 2-3 cucchiai di acqua. Quando lo zucchero risulterà completamente sciolto unite il miele, incorporatelo bene al composto abbassate la fiamma e unite circa metà dei canditi a disposizione, lasciate sul fuoco per pochi minuti il tempo di far addensare leggermente quindi tuffate gli struffoli nello sciroppo.

4

Spegnete il fuoco e mescolate bene in modo che ne siano ricoperti, lasciate raffreddare in modo che evapori l'acqua e gli zuccheri diventino una sorta di collante, impiattate dando la forma che preferite e servite aggiungendo i canditi rimasti e mompariglia argentata.

5

Servite!